Pubblicato in: Uncategorized

Chi ha paura delle Sentinelle in Piedi?

Leggete il pezzo e gli eventi su cui ragiona e poi ditemi chi sarebbero gli intolleranti, i violenti, gli anti-democratici, i sediziosi ed i pericolosi per l’ordinamento democratico?
Chi chiede ed ottiene il permesso per stare insieme un’ora a leggere silenziosamente in piedi oppure chi gli vomita addosso insulti?
Avanti avanti, ditemelo.
La violenza per ora è solo verbale ma che già rasenta il fisico con cui si scagliano contro le Sentinelle in Piedi mi ricorda eventi e persone del secolo addietro che non voglio nominare esplicitamente ma cui son certo arriverete anche voi. Purtroppo non sono i violenti che rappresentano il pericolo maggiore ma i sedicenti “democratici” che nelle istituzioni piegano ed alterano leggi e regolamenti per impedire manifestazioni di questo tipo. Chi non la pensa come loro non deve avere neppure la possibilità di stare in silenzio. Come a dire che non deve esistere, che deve essere rimosso dalla vita pubblica. Molto 1984, complimenti.

il blog di Costanza Miriano

Dopo la pubblicazione del post sui fatti di Lecce ci sono giunte segnalazioni di situazioni analoghe su tutto il territorio nazionale, a volte con provocazioni anche molto pesanti. Ci domandiamo perché dà tanto fastidio chi in silenzio, senza striscioni, senza slogan, senza provocare,  legge un libro in piedi in strada? Chi ha paura delle Sentinelle? Chi vuole impedire alle Sentinelle in Piedi di vegliare?
Chiunque sia sappia che il silenzio non si può spegnere!   

piazza02

90 veglie in soli 10 mesi, migliaia di persone nelle piazze, centinaia di incontri sul territorio e almeno 12 veglie previste per il mese di giugno. Cresce senza sosta la rete delle Sentinelle in Piedi che da Nord a Sud vegliano in silenzio per chiedere la tutela della libertà di espressione messa in discussione dal Ddl Scalfarotto, già approvato dalla Camera e ora al vaglio del Senato, e cresce anche l’ondata di contestazioni minacciose di chi vuole zittire…

View original post 1.007 altre parole

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Un pensiero riguardo “Chi ha paura delle Sentinelle in Piedi?

  1. Guarda da quello che leggo su FB spesso molti “attivisti” LGBT son semplicemente dei “wannabe inquisitori” che vorrebbero prendere il posto di torquemada. Solo un mix di vittimismo e rabbia l’ultima incarnazione di chi, in nome della libertà di espressione, lottava a sprangate contro chi non era in accordo con loro.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.