Pubblicato in: Uncategorized

Ebola contagion: the state of art

Cari i miei anamalari, andate, andate a mettere a ferro e a fuoco i laboratori delle pooooovere scimmiettina importate.
Liberatele, lasciatele andare, anzi no, prendetevele in casa.
Così quando vi morderanno sarete **VOI** a beccarvi l’Ebola, cari i miei animalari. E quando dopo pochi giorni morirete tra atroci sofferenze vomitando il vostro sangue non lamentatevi perché quello è il dono da voi tanto cercato. Darwin non dorme mai, bellezze.
E tutti si stracceranno le vesti quando invece scopriremo che la colpa è vostra. Di voi che liberate le pooovere scimmiettine e le date in adozione.
A coloro che non ne saranno morsi auguro che nessuno dei miei cari sia morso da una scimmietta portatrice di Ebola.

Italian Blogger

It was 1976, in the valley of Ebola in the Democratic Republic of Congo (former Zaire), when it was recognized for the first time a virus – belonging to the family Filoviridae – extremely aggressive to humans, causing a lethal hemorrhagic fever with 88% .
Ebola hemorrhagic fever is a range of symptoms such as fever, vomiting, diarrhea, generalized pain or malaise, asthenia and only sometimes external and internal bleeding. Some believe (PE Olson, CS Hames, AS Benenson, EN Genovese – 1996) that the Plague of Athens – which afflicted the city from 429 BC to 427 BC and which Thucydides tells us – was a kind of Ebola haemorrhagic fever.

Some populations of lowland gorillas, chimpanzees and antelope of central Africa are carriers of the virus and have been decimated by Ebola, which is, above all, in three species of bats (Hypsignathus monstrosus, Epomops franqueti, Myonycteris torquata) spread throughout…

View original post 1.051 altre parole

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.