Pubblicato in: Uncategorized

Indipendence Day

AlessandroPedrini Finanza&Mercati

La battaglia di Culloden di David Morier 1746 La battaglia di Culloden di David Morier 1746

Le conseguenze economiche di una eventuale secessione della Scozia dal Regno Unito

Alessandro Pedrini

Alla viglia del referendum per l’indipendenza del 18 settembre prossimo che deciderà le sorti della Scozia, l’Inghilterra e l’Europa devono prepararsi alle conseguenze di un’eventuale vittoria degli indipendentisti. La possibile secessione, infatti, oltre a rivoluzionare gli assetti costituzionali, darebbe un notevole impulso alle spinte separatiste in vari paesi della UE: In Italia il Nord, in Spagna la Catalogna, in Francia la Corsica, in Belgio i fiamminghi e, di nuovo nel Regno Unito, il Galles. Anche la Cina manifesta preoccupazione per eventuali echi inipendentisti al suo interno.

Oltre alle implicazioni politiche, le vere conseguenze saranno sul piano economico, sia per Londra che per Edimburgo.
In Scozia, per esempio, è iniziata la fuga dei capitali. I maggiori investitori e i gestori dei fondi di investimento hanno iniziato a trasferire milioni…

View original post 446 altre parole

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.