Trivelle & referendum: il petrolio che non abbiamo mai avuto

Interessante spiegazione. Con i dati ed una tranquilla pacatezza, roba difficile da trovare di questi tempi

Far di Conto

Il referendum si avvicina; in tema di petrolio come siamo messi? Va bene parlare del gas naturale che produciamo in Italia, che poi è la nostra produzione fossile più rilevante, ma l’attenzione in questi anni nel mondo è stata rivolta soprattutto agli idrocarburi liquidi. Pagano di più, sono più flessibili, si trasportano più facilmente. Oggettivamente ne abbiamo pochi, ma ne abbiamo pure noi una certa quantità. Sempre volendo impacchettare i dati dell’atlante BP – che derivano a loro volta da quelli forniti dalle varie agenzie governative nazionali e dalle associazioni di imprese – possiamo farci un’idea dello stato di salute del comparto. I dati saranno qui espressi in milioni di tonnellate annue ed in percentuale.

Referendum 17 aprile petrolio trivelle perforazioni piattaforme produzione e consumo produzioni e consumi italia incidenza percentuale produzione interna nazionale milioni di t tonnellate barili giornoProduzione e consumo di petrolio in Italia. Fonte: BP.

Il petrolio d’Italia: poco ma buono. La roba che estraiamo in Val d’Agri ha fama di essere qualitativamente eccellente. Ci sono anche produzioni di una qualche…

View original post 1.489 altre parole

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...