leviatano

Chi li ha resi così islamisti?

Eccolo, questo è l’articolo di Blondet & Friends che mi ha inquietato tanto oggi: Chi li ha resi così islamisti?

Me lo son ritrovato nel flusso di notizie su faccilibro e mi hanno colpito queste foto delle donne afgane anni 60-70 che non avevo ancora visto:

Andate, andate a leggerlo. Mi sono stupito di me stesso. L’ho riletto. Due volte.

Ed incredibile son ci sono riferimenti a “sion” a “ebrei” ed a tutto il carnet razzista che caratterizza Blondet… e per forza, non l’ha scritto Blondet, ma Cesare Corda, persona che non conoscevo. Se avete voglia leggetevelo a pagina 2. In pratica danno la colpa alli marragani imberialisti. Ma anche alla Francia. Vabbè, tipico di Blondet. Ma esposto come fa Cesare… eh, inizia a sembrare verosimile.

Se vi va, mi fareste la cortesia di accennarmi le scemenze che ci trovate o confermare la “visione geo-politico-storica”? Grassie

Annunci

2 pensieri su “Chi li ha resi così islamisti?

  1. una lettura deformata da tanto antiamericanismo. E’ vero che in afghanistan gli americani armavano e sostenevano sottobanco i nemici dei sovietici, quello era il modus operandi delle due superpotenze per farsi la guerra senza metterci la faccia e, conseguentemente, dover usare armi nucleari tattiche.
    In iran invece è stato merito dei russi che sostennero Komeini in modalità antiamericana e dell’idiozia di Carter che, grazie a solenni pipponi sui diritti umani, indebolì il governo dello scia, governo che voleva modernizzare il paese e per questo si stava scontrando con le forze conservatrici, appoggiate soprattutto dai religiosi.
    Invece ha ragione sugli ultimi pasticci fatti dagli americani: iraq, siria, libia, tunisia ed egitto. In tutti i casi si è buttato un paese nell’anarchia e, invece di far nascere un governo e tutelarlo, anche con le armi, rotte le uova si è scappati sperando che le cose si sistemassero da sole. Lasciando campo libero ai signori della guerra.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...