Uomini in nero in azione!

svizzera-lombardiaLa TV svizzera l’ha cancellato, ma io son riuscito a ripescarlo nei meandri della rete!

O meglio mica io. Lo ha ripescato Paolo Giuseppe Borroni ed eccolo qua:

Operazione Lombardia Sceneggiato documentario su un ipotetico tentativo di annessione della Lombardia

“Operazione Lombardia”. Usando la forma del documentario, il regista Fulvio Bernasconi mette in scena la trattativa per annettere la Lombardia alla Svizzera. Una trattativa che avrebbe preso le mosse il 26 marzo 2012 a Biasca, quando in una conferenza stampa il ministro della difesa Ueli Maurer ha dichiarato:

“Annettere la Lombardia per noi non sarebbe un problema. La Lombardia rappresenta circa il 90% del totale di tutti gli scambi commerciali con il nostro paese”.

La dichiarazione del consigliere federale UDC sembra una provocazione, ma il giorno dopo due esponenti di spicco delle Lega Nord, Roberto Maroni e Matteo Salvini, rilanciano e lanciano una petizione per far passare la Lombardia nella Confederazione. In poche ore sono raccolte migliaia di firme. Una coincidenza? In realtà, dietro questi due avvenimenti passati quasi inosservati potrebbe nascondersi una delle più grandi manovre politiche del dopoguerra: l’annessione della Lombardia alla Svizzera.

Il film non mancherà di suscitare sorpresa (è una finzione!) e offrire spunti di discussione, ma soprattutto è un tentativo di aprire una discussione sulle regole e i limiti del giornalismo.

Ma gli uomini in nero sono in azione! Giammai la Lombardia deve liberarsi dal giuogo italico! Giammai!

martin_mystere_uomo_in_neroGuardate quel video. Mi ricorda tanto, ma tanto gli uomini in nero, resi famosi Martin Mystere…

Fantascienza? Fantasia? Idiozia? Beh, intanto che se ne parli. Basta che se ne parli.

E comunque cari i miei uomini in nero se anche lo scancellate la copia di Paolo Giuseppe Borroni  io ne ho altre millemila sparse per ogni dove! 🙂

Ah, da ultimo, ma non ve ne fregherà niente: questo pezzo era mezzo scritto già a settembre 2015. Li cuocio a fuoco lento i pezzi, io. 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...