Cos’è “terrorismo”?

Il sempre ottimo Giovanni Nev oggi ci racconta una tra le definizioni più accreditate del concetto di  “terrorismo”.

Già appunto, cosa è il “terrorismo”?

La dottrina più accreditata, ma come dicevo tempo fa, non l’unica, ha elaborato 4 domande per distinguerlo:

  1. Il gruppo di riferimento crede nel danneggiare i civili?
  2. Ha uno spettro non definito di vittime?
  3. È attore non statale?
  4. usa la violenza a sostegno dell’idea del suo gruppo?

Analizziamo quindi alcuni eventi:

  • Breivik: sì, no, no, no. NON terrorista
  • Casi che coinvolgono Hamas: sì, sì, sì, sì. Terrorista
  • Orlando: sì, da provare, sì, sì. Forse terrorista
  • Tizio inglese (quello che ha ucciso la deputata inglese): sì, no, no, no. NON terrorista.

Quando vi viene il dubbio che i “bianchi” non vengano chiamati “terroristi” per rassismo!!1! usate questo schema. Spiega molto.

Grazie, Giovanni, qualunque sia il tuo vero nome!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...