Uncategorized

Fertili boiate

Attenzione, il Fertility day è stata una boiata immane ma il moto di indignazione che lo ha esposto al pubblico ludibrio è forse peggio; la famiglia viene colpita perché è una certezza, forse l’unica che abbiamo. E la società progressista e dei diritti per tutti non può permettersi il lusso delle certezze, servono il dubbio e l’indeterminatezza per mantenere alto il livello di disgregazione e caos necessari a governare e soggiogare.

Da FERTILITY DAY/ Il flop dello spot governativo che ignora la crisi della famiglia

Annunci

2 pensieri su “Fertili boiate

  1. Siamo correttI:
    non e’ che “… il Fertility day è stata una boiata immane …”, tutt’altro !!!
    Ha piuttosto levato il coperchio al calderone del sabba schifoso della festa .
    Avra’ tutte le sue colpe, se non piuttosto difetti, ma ben vengano “boiate immani” che dicano a tutti quanto “e’ nudo il re”. Anche se, forse, neppure lo voleva fare.
    Quello che da tempo si sostiene da tante parti, ovvero che la politica attuale, asservita lurida europa, stia digregando il concetto stesso di famiglia, briciola per briciola, con la complicita’, purtroppo, di quelle istituzioni (?) che sulla FAMIGLIA sarebbero fondate e dovrebbero combattere ogni battaglia possibile.
    Ora il coperchio e’ stato appena scostato: sta a tutti noi, ad ogni persona che non sia ipocritamente appecorita al Potere, fare in modo che, davvero, TUTTI sappiano di quale immonda mistura si stia rimestando entro il calderone d’europa. E lo si combatta.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...