Incompatibili

Incredibile, Alfano riesce ad avere sprazzi di lucidità:

Imam infanga la Costituzione: “Rifiuto la cittadinanza italiana”

Un musulmano di 33 anni, imam nella Comunità islamica di Treviso, è stato espulso per “motivi di sicurezza”. Si è riufiutato di giurare per il conferimento della cittadinanza italiana…

“La Costituzione è incompatibile con i precetti islamici”…

Angelino Alfano:Questa persona si era rifiutata di prestare giuramento per il conferimento della cittadinanza italiana. Decisione, questa, maturata sulla base del convincimento secondo cui c’è piena incompatibilità tra l’osservanza dei precetti salafiti e la fedeltà alla Repubblica, laddove la nostra legislazione sarebbe portatrice di valori inaccettabili per un musulmano vero: un insieme di peccati su peccatì come, per esempio, la parità tra uomo e donna“.

Chissà quando gli spiegheranno cos’è la Taqiyya. Perché anche se giurassero sulla costituzione possono sempre mentire e spergiurare. Tanto il corano lo permette.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...