Povere stelle…

schermata-2016-10-22-alle-22-19-51Francamente, cari amici di gay.it provo un po’ di tenerezza nei vostri confronti. Ah, aspettate, casta e cristianissima tenerezza, cosa avete capito!🙂

Perché vedervi scoprire che Google conosce tutto, compreso quello che la gente pensa veramente di quei maschietti cui non piace solo la patatina mi lascia un pochino sorpreso.

Immaginavo di essere io quello che vive nella sua beata ignoranza. Ed immaginavo anche che eravate voi “quelli di mondo”, quelli che sanno “come vanno le cose”, quelli “calati nella realtà”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Questo dando per assodato il mio rispetto per la dignità di tutte le persone che è sacrosanto, una cosa è essere omosessuali, un’altra è “essere gay” fino ad arrivare all’estremo dell’«effeminato» tanto comune nelle parodie.

Già perché io di amici omosessuali ne ho. Più d’uno. Ed anche se devo ammettere che gli impegni della vita reale mi porta a frequentarli pochino non è li ostracizzo. Anzi! Posso bullarmi del fatto che confrontando loro e me quello meschino spesso sarei io.

Però, giusto per tornare alla questione del “sono un uomo di mondo, ho fatto tre anni di militare a Cuneo!”, mi sorprendete doppiamente. Come si fa a chidersi «Perché non esistono parole specifiche per insultare le lesbiche?»

Certo che esistono bel bagaj! Io le ho sentite etichettare con il termine (ve lo riporto per dovere di cronaca, io non l’ho mai usato!) di «sgrillettate»…

santi_sergio_bacco_gay-480x320Piuttosto ho trovato molto più interessante «Quando nasce l’omofobia profonda e radicalizzata del cristianesimo?»

Perché il titolo è a mio avviso fuorviante… la Chiesa è piena di omosessuali come notate.

Ma ripetete con me:

«l’omosessualità NON è peccato»
«l’omosessualità NON è peccato»

«l’omosessualità NON è peccato»

«l’omosessualità NON è peccato»

«l’omosessualità NON è peccato»

«l’omosessualità NON è peccato»

L’articolo è davvero apprezzabile perché dipinge un affresco a chiaroscuro com’è effettivamente la realtà. Solo che noi trascuriamo altri “piccoli” eventi tipo chessò la caduta dell’impero romano, le invasioni barbariche, epidemie, regni e potentati che hanno usato il cristianesimo come strumento di potere. Cioè due o tre cosette trascurabili no? Comunque, buona lettura che vale la pena.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...