Congratulazioni Giuseppe!

Tardivamente mi unico al coro di congratulazioni a Giuseppe Sandro Mela. Non è da tutti fare oltre ottantacinquemila lettore in un giorno solo!

successo-giuseppe-sandro-mela

I quattro lettori di codesto sfogatoio potranno sorridere di soddisfazione pensando ad un certo mutante che si bullava di fare trecentomila contatti la settimana.

A dire il vero lo stesso Giuseppe riconosce che questo sembra essere un insolito exploit per il diario e che dubita di poterlo ripetere.

Credo di aver appreso un po’ di utili tecniche:

  1. dà sempre del Lei ai suoi lettori. Forse perché è di una generazione precedente alla mia ed è cresciuto in un periodo in cui si dava molto più peso ad una certa formalità nei rapporti interpersonali che voleva essere un segno di rispetto
  2. in molti casi il giorno prima pubblica – su FaceBook – una piccola nota per ingolosire i suoi lettori
  3. non usa il diario come sfogatoio come ho fatto di recente io. Probabilmente questo ha un qualche effetto sul giudizio che ne danno i motori di ricerca. Oppure più semplicemente pubblica analisi molto interessanti e da quel che mi risulta son tutte farina del suo sacco o perlomeno son tutte rimacinate col suo mulino, se mi passate l’analogia.

Trovo la lettura dei suoi pezzi – ah, il suo diario si intitola Senza Nubi – assai più interessanti ed illuminante di quella di molti quotidiani, non solo per il livello delle analisi ma anche per la schiettezza delle sue opinioni che non esita ad esporre senza peli sulla lingua. Sarà forse perché è oramai sulla soglia dei settanta genetliaci.

Sinceramente non credo di essere in grado di scrivere analisi al suo livello, se non altro perché lui è – meritatamente! – in pensione mentre io g’ho da laüraa…

Se mi permettete un po’ di “sana invidia” mi piacerebbe arrivare alla sua età con quella lucidità mentale ed acquisire la sua capacità di analisi. Quella però un po’ prima, possibilmente.

Nel frattempo leggete il suo diario e magari fate un giro sul gruppo “Stato Minimo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...