Immagine

Niente…

Ragazza piangente: "Non te ne frga niente di sapere cos'ho!" Ragazzo: "Ma come no? Che cos'hai?" Ragazza (urlando): "NIENTE! NON HO NIENTE!"Sapeste le volte che è capitato anche a me…
Via christian pagnossin

di Raphael Pallavicini Inviato su Facezie

11 commenti su “Niente…

  1. Beh, se io vado a ritirare un referto e tu non mi chiedi cosa mi hanno trovato, ciò significa che non te ne frega un cazzo di me e di come sto. Indipendentemente dal fattoche io abbia o non abbia qualcosa. Anche a me è capitato, in effetti, e ti assicuro che non è proprio per niente piacevole.

    Mi piace

    • Scusami Barbara, non era mia intenzione urtarti. Mi riferivo alle tipiche situazioni tra moglie e marito, in cui la moglie vuole mettere a disagio il consorte obbligandolo ad ipotizzare cosa passi per la mente dell’amata.
      Noi uomini amiamo moltissimo voi fanciulle ma questo non toglie che siate davvero difficili da capire (ci vorrebbe una citazione di Freud o di quel film…☺)

      Mi piace

  2. C’è comnque di buono che qualunque maschio, con un adeguato numero di randellate, può essere rieducato. Adesso sono sicura che anche se mi telefonasse per dirmi che gli sta andando a fuoco la casa, prima di informarmi che la casa sta bruciando mi chiederebbe come sto.

    Mi piace

    • Par di capire che viceversa ritieni le femmine irredimibili…. Orrore, orrore una strisciante misogina, ginofoba!🙂

      ….ovviamente scherzo, generalizzazioni di questo tipo sono (praticamente*) sempre sbagliate.

      *: tranne che per una certa ideologia politica di dominio e sopraffazione mascherata da religione.

      Mi piace

      • No, quello che c’è da capire è che nessuna donna si sognerebbe, incontrandomi o telefonandomi, di non chiedermi per prima cosa come sto: nelle donne, semplicemente, non c’è niente che necessiti redenzione (non per niente nell’ebraismo le donne hanno meno obblighi di preghiera, perché la preghiera serve a santificare, e la donna è già santa di per sé, così come dopo la morte per gli uomini si fanno tre giri intorno alla salma, come rito di purificazione, mentre per le donne non ce n’è bisogno perché sono già pure, purificate dall’aver sopportato voi per un’intera esistenza).

        * Se ti riferisci ad avvocate, sindache, ministre (architette?) ecc. (a cui sembrerebbe giusto contrapporre il piloto, il pianisto, l’oculisto, e magari l’analfabeto, di riiniana memoria), sfondi una porta aperta

        Mi piace

        • Ciumbia, come siamo modeste!

          Ci credo che gli islamici odiano così visceralmente Israele, Israeliani ed Ebrei, siete una ginocrazia occulta!

          *: mi riferivo al culto inventato da un cammelliere della Mecca nel VII secolo dopo Cristo.

          Mi piace

          • Ah, ecco perche’ sono stati cosi’ violentemente sulle palle a tutti i popoli civilizzati e non degli ultimi 5000 anni. Se ci pensi, il loro e’ un ragionamento femminile: se un uomo va a una festa e vede che una persona lo odia, dira’ che la colpa e’ di quella persona. Se lo stesso uomo va a una festa e lo odiano TUTTI dal primo all’ultimo, allora iniziera’ a chiedersi se il suo comportamento non sia sbagliato. La femmina, invece, non fara’ mai altro che piagnucolare e accusare tutti e tutto di avercela con lei, proprio come fanno i membri del popolo eletto!

            Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...