Santa Elisabetta d’Assia

 

elisabetta-dassia

Santa elisabetta d’Assia-Darmstadt – Wikipedia

Perché le sante non devono per forza sembrare delle madonnine infilzate….

Ok, ok, questa è la foto del suo matrimonio.

Ed era una principessa di una delle case reali più antiche del mondo.

Ed è stata elevata agli onori degli altari dalla Chiesa Ortodossa. Perché dopo che gli hanno ammazzato il marito si è dedicata anima e corpo ai poveri ed i bolscevichi l’hanno ammazzata in odium fidei o qualcosa del genere.

Insomma, mica tutte devono assomigliare – con tutto il rispetto – a Santa Maria Goretti!

Advertisements

3 commenti su “Santa Elisabetta d’Assia

  1. Considerando che è stato fatto santo l’arcivescovo di Zagabria Aloisius Stepinac, culo e camicia con gli ustascia che benediceva le armi con cui quelli andavano a fare strage di serbi e di ebrei; considerando che è stato fatto santo quel loschissimo figuro, infame e abietto, del fondatore dell’Opus Dei Josemaría Escrivá de Balaguer; considerando che, solo perché in un tempo di dilagante corruzione dei costumi c’era bisogno di un modello di castità, è stata fatta santa Maria Goretti fabbicando a tavolino una storia di rifiuti mai esistita (non per paragonare la povera ragazza ai due infami di cui sopra, autentica feccia dell’umanità, sia ben chiaro, ma solo per dare un’idea dei criteri delle santificazioni); considerando che da anni si sta tentando di santificare il papa che ha attivamente contribuito a mettere in salvo decine di migliaia di criminali nazisti, davvero il fatto che una persona sia stata santificata ti sembra un criterio valido per valutare le persone?

    Liked by 1 persona

    • è più un criterio per stabilire le politiche propagandistiche della chiesa,voglio comunicare una posizione al popolo,ne faccio un feticcio religioso.
      ma nn ne farei qualcosa per cui arrabbiarsi,qualunque istituzione gestisca del potere nn tralascerà la propaganda…è normale.
      Crederò alla santità di qualcuno quando “illo” si presenterà pubblicamente a comunicarla.

      Mi piace

      • Non ci penso minimamente ad arrabbiarmi; solo, dico che la beatificazione – pensa solo a padre Pio!! – non può essere considerata un criterio per stabilire il valore umano e morale di una persona. A suo tempo sono stati santificati quelli che facevano le crociate, risposte sacrosante alle invasioni e ai massacri islamici, ma in cui facevano comunque uno sfracello di ammazzamenti, e non solo di combattenti.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...