Pubblicato in: Nazifemminismo

Censuratrici censurate

La vita è strana. Perché mentre giusto oggi volevo segnalarvi «Il nuovo codice di Hammurabi» (ricopiato a pagina 2 di questo pezzo) di bagniproeliator.it  che racconta come le femministe se ne stiano partendo per la tangente con la questione delle molestie fino ad arrivare all’assurdo che per loro se un uomo viene accusato di stupro sarebbe – secondo codeste sciroccate –  colpevole fino a prova contraria, mi tocca “difendere” un sito femminista che è stato temporaneamente censurato su faccialibro.

Nonostante i miei convincimenti personali siano quanto di più distanti dai loro posso confortarvi del fatto che su non ho mai sentito di un sito su WordPress.com censurato.

La libertà di parola non deve essere messa in discussione.

Il mio è un’amara constatazione: sono state colpite dallo stesso odio, dallo stesso livore e dalla stessa censura che molte (nazi)femministe invocano per chi non aderisce al loro credo.

Mi rammarico per la censura, ma non riesco a non lasciarmi scappare un sorriso ironico e beffardo: chi colpisce con la censura verrà censurato, parafrasando in malo modo il Vangelo.

Da ultimo, un consiglio per tutti: WordPress non ti “chiude dentro”, ma ti permette di esportare facilmente tutti i tuoi contenuti altrove, dato che è basato su software libero.

Aprite un diario qui  su WordPress e non su faccialibro e giusto per scrupolo fatene una copia di sicurezza mensile…

Aggiornamento: la sapete la cosa divertente? Che mi son trovato cacciato dal gruppo “Cara sei femminista” in meno di 5 minuti. Per essermi azzardato a ricordare che la libertà di parola sarebbe un diritto fondamentale.

Annunci

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

12 pensieri riguardo “Censuratrici censurate

  1. Se permetti, uno dei miei amici ha avuto il suo blog “equivoco” su WordPress seccato. Gli hanno cancellato tutto in una botta sola, canale youtube, blog wordpress e account G+. Intendiamoci, aveva sfottuto delle celebrita’ mainstream ed e’ stato segnalato in massa dai fanboys, ma rimane il fatto che l’abbiano seccato immediatamente.

    Mi piace

    1. In effetti https://en.wordpress.com/tos/ letta con calma *sembra* pucciosa. Poi arrivi al punto 14….
      “Automattic may terminate your access to all or any part of our Services at any time, with or without cause, with or without notice, effective immediately.”

      e come dire…. ‘stica. Se uno deve scrivere cose davvero scomode allora deve avere il server in Svizzera o in altri posti così…

      Mi piace

      1. Credo che la grande massa di gente rimarrà nelle prigioni dorate, ma le altre piattaforme avranno la loro nicchia. Sto seguendo qualche phlog su gopher e ho letto della necessità di trovare un posto più isolato dove discutere lontano dalla grande massa, come avveniva ai tempi delle bbs. Penso se ne accorgeranno anche le censuratrici che forse facebook non è il luogo ideale dove discutere dei temi a loro cari.

        Mi piace

    1. Si fa quel che il padrone gradisce se si gradisce il padrone. Avendo scoperto che il padrone è sgradevole non mi è sgradito essere messo alla porta. Me ne sarei andato da solo.
      “Se non sei l’acquirente allora sei il prodotto” anche qui su WordPress.com? Qui penso di no. Credo che i blog gratuiti siano messi in conto da quelli di Automattic come pubblicità, nel senso che si passa utente a cliente con un click.

      Mi piace

      1. Neanche a me piace zunky però se vuoi stare su faccialibro devi accettare le condizioni (o pagarti un contratto “premium”)
        Piangere “per la libertà di parola” su FB significa non aver capito cosa sia la libertà di parola.

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.