Pubblicato in: Sinistro

Saving private Apu!

“SAVING PRIVATE APU”,Official Trailer 2018💔.

Per evitare polemiche di Razzismo e Xenofobia su Apu, il proprietario del supermarket indiano, I Simpson corrono il rischio di doverlo eliminare dalla serie. Lui è Apu. Un personaggio storico dei Simpson. Più vecchio di me e molti di voi. Ma adesso nel 2018 si sono resi conto che è un personaggio stereotipato. Nel senso che raffigura il classico indiano che gestisce un’attività con parsimonia, duro lavoro e stakanovismo. Alla stregua di assassini e terroristi quindi. Ergo nuoce al politically correct ed è stato rimosso dal cast dei personaggi, dopo trent’anni. In una serie che dello stereotipo ha fatto la sua forza sarcastica, dagli Italiani mafiosi e pizzaioli, gli Irlandesi alcolizzati o i Texani sempre armati, gli Ebrei tirchi, I politici corrotti, I poliziotti incapaci, l’americano medio consumista e ignorante come Homer.
Nel 2018 fanno le battaglie per togliere un personaggio indiano col market , in un cartone animato, perché offende qualcuno. Avete rotto le palle voi, e il vostro politically correct insensato, futile e nauseante. Mi fate schifo. E fate schifo anche ad Apu. RADICAL CHIC ora è un fatto personale…..mi avete rovinato i Simpson …. e non dovevate farlo 💔#SAVEPRIVATEAPU

Via Karim Haghighi su faccialibro

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

2 pensieri riguardo “Saving private Apu!

    1. Mi chiedo se certi patetici emuli di Catone il Censore che appestano il web ( e non solo) si rendano conto che con la loro intolleranza stanno rovinando ogni cosa.
      Se chi realizza qualsiasi prodotto di intrattenimento deve passare al vaglio di certi imbecilli che ragliano ‘discriminazione’ ogniqualvolta trovano qualcosa che non rientra nei loro limitatissimi punti di vista si finirà per soffocare la creatività e la pluralità di tutto.
      L’unico modo per difendersi da questi patetici individui è di rispondere alle loro critiche nella stessa maniera di Joey DeMaio ‘ questo è quello che facciamo. Se ti piace, bene. Se non ti piace, f***i.’

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.