Pubblicato in: Bel Paese di merda, La storia si ripete, Le tasse sono una cosa bellissima

Uno scrosciante applauso liberatorio

Io non so se questa sia una bufala, una feicnius o una infografica taroccata. Ma anche se non fosse vera è talmente verosimile che mi sento di avere il dovere morale di riproporvela.

L’aria che tira tra chi “tira la carretta” assomiglia molto a quella degli ultimi anni dell’Ancien Régime come ce li raffigura Riyoko Ikeda in “Berusaiyu no bara” nota ai più col nome della sua protagonista Oscar François de Jarjayes.

ROMA: indagini in corso per l’hackeraggio del sistema eliminacode con pubblicita’ subliminale di Agenzia delle Entrate.

Qualche buontempone si sarebbe intrufolato nel sistema modificando la scritta che campeggia ad educazione della popolazione in coda per versare quanto richiesto dallo stato.

Dopo un primo vociare dalle decine di persone in coda, e’ iniziato un leggero battito di mani scrosciato in poco tempo in un applauso fragoroso e duraturo che non accennava a diminuire.

Inutili le grida dei dipendenti di Agenzia delle Entrate, prontamente intervenuti per cercare di sedare quella che sembrava diventare un gesto pacifico di rivolta. Pare che qualcuno abbia anche inveito con frasi tipo “se non la smettete ve lo facciamo vedere noi quando sara’ il vostro turno”.

La situazione si è calmata solo quando è stato spento definitivamente e poi riacceso lo schermo.

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.