Pubblicato in: Bel Paese di merda, Inglese, Italiano

Cronache da un paese dove la carta d’identità non esiste (e neppure la marca da bollo) | Fabristol

Uno dei miei sport preferiti è dire agli italiani che in UK non esiste la carta d’identità. L’espressione nelle loro facce è impagabile. “Ma non è possibile.” “come fa…

Sorgente: Cronache da un paese dove la carta d’identità non esiste (e neppure la marca da bollo) | Fabristol

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Un pensiero riguardo “Cronache da un paese dove la carta d’identità non esiste (e neppure la marca da bollo) | Fabristol

  1. come al solito, si prende una cosa vera e ci si ricamano sopra una montagna di minchiate. nei paesi dove vige la common law non esiste il concetto di “carta di identità”. ma il governo ti identifica e come. per dire esiste il certificato di nascita. e, indovina un po’… per registrare la nascita di qualcuno, i genitori devono portare una quantità rilevante di prove di identificazione di sé stessi e del nuovo nato.

    prova a fare un qualcosa di non banale senza doverti portare una quantità rilevante di materiale che dimostri che sei chi dici di essere.

    un autentico disastro.

    inoltre, per i casi in cui serve un meccanismo di riconoscimento, lo strumento di uso più comune è la patente che, incredibilmente, non viene rilasciata dalla Fatina Buona del Cazzo™, ma da un ente governativo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.