Pubblicato in: Bel Paese di merda, cristofobia

Siamo alla follia

Siamo alla follia. Parroco foggiano, in lacrime, costretto a scusarsi per preghiere all’aperto

“L’evento era stato organizzato stando in casa, voleva essere un atto di devozione alla Madonna, ma la cosa ci è sfuggita di mano. È inutile ora addossare le colpe. Mi dispiace e chiedo scusa alla comunità e ai fedeli”.

Don Matteo Ferro, parroco dell’Addolorata di San Marco in Lamis, il giorno dopo la Liturgia del Venerdì santo, avvenuta alla presenza di qualche decina di persone, in piazza, all’aperto, muniti di mascherine, ha voluto chiedere scusa, in lacrime, mentre la Procura di Foggia ha aperto una inchiesta.
“Sono confuso e amareggiato – ha commenta il don con la voce rotta dal pianto – e spero che passi tutto. Cerchiamo di smorzare i toni, la nostra San Marco è bella e piena di fede. Non ci aspettavamo che la gente si riversasse in strada. In precedenza, avevo già detto categoricamente no all’idea di una processione. Chi mi vuole condannare è libero di farlo, l’importante è che si sappia che è stato fatto tutto in buona fede”.
Credo che siamo davvero alla follia.
Costringere un parroco a scusarsi, piangendo, per aver allestito un altare all’aperto, in piazza, per celebrare la Passione di nostro Signore! Era presente anche il Sindaco con la fascia tricolore!
Dicono che in piazza erano presenti circa 200 persone: dalle immagini se ne vedevano molte di meno e molto distanziate, munite di mascherina. Si vuole forse togliere alla gente anche il diritto di pregare, di chiedere a Dio quell’aiuto che “altri” non sanno darci?
E perché allora non arrestarci tutti quando facciamo la fila al supermercato?
Trovo che questa ennesima azione di repressione della fede sia vergognosa!

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.