Pubblicato in: Bel Paese di merda, Due pesi due misure, Sinistro

La sinistra è razzista

In Toscana, con l’ordinanza del 6 maggio, gli immigrati faranno i test gatuitamente, mentre invece cittadini italiani come lavoratori e liberi professionisti, se li dovranno pagare.
Come sempre la sinistra dimostra di essere razzista con gli italiani.

Nuova polemica, in Toscana, legata al coronavirus. Questa volta ad accendere le polveri non sono né le mascherine né le agognate riaperture, invocate a gran voce dagli imprenditori duramente colpiti dalla crisi. Si tratta, invece, dei test seriologici. Vediamo subito di cosa si tratta: “La Regione Toscana, con l’ordinanza n. 54 del 6 maggio 2020,

Sorgente: “La Toscana fa i test gratis ai migranti ma li fa pagare ai lavoratori” – L’Arno.it

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.