Pubblicato in: Francia, Neurodeliri

E se fosse la Francia invece a rischiare fortemente di saltare per aria?

E non tanto per il debito pubblico ma per quello privato?

E se le Banche francesi sono in questo momento le grandi malate in Europa?

E se la Bundesbank cerca di arginare il problema della deflagrazione devastante che avverrebbe se le banche francesi dovessero crollare?

Siamo davvero sicuri che il problema sia l’Italia?

Lo ripeto, le banche francesi sono stracolme di titoli pubblici italiani che sono gli unici che generano interessi positivi.

Le banche francesi sono stracolme di NPL e sono esposte con un enorme debito privato interno.

Se l’Italia trema, loro se la fanno sotto.

Che razza di casino!

Così Andreas Arno Michael Voigt su faccialibro

Codesta notiziuola è preziosissima! E poco divulgata!

Non voglio il male dei cugini d’oltralpe ma sarebbe una soddisfazione somma vederli capitolare nel modo suddetto…

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.