Pubblicato in: Facce da gluteo, Notizie tristine

Simmetrie

pecoraro_92, come molti #radicali, in particolari i radicali italiani ha il difettaccio di farsi belli con i volti e le idee di persone che li avrebbero avversati su quasi ogni aspetto. Si fanno paladini “dei diritti”.

E pretendono che ammazzare un bambino nel grembo materno sia un diritto. Mai e poi mai il reverendo Martin Luther King avrebbe potuto appoggiare l’aborto. Infatti

“The Negro cannot win if he is willing to sacrifice the futures of his children for immediate personal comfort and safety. Injustice anywhere is a threat to justice everywhere.”

Dr. Martin Luther King, Jr. 1929-1968 da Dr. Martin Luther King Jr. and the Civil Rights of the Unborn

Quindi codesti radicali han proprio l’estremità cefalica e quella caudale indistinguibili quando pubblicano infografiche come questa:

Con la violenza puoi uccicere colui che odi ma non uccidi l'odio. La violenza aumenta l'odio e nient'altro. - Martin Luther King

Cari radicali, voi odiate i più deboli, i più indifesi, i bambini non ancora nati perché ne fomentate la strage nel ventre materno.

Già perché ricordate che il Covid IN TUTTO il mondo dal 1° gennaio al 5 maggio ha ucciso duecentotrentamila persone. Nel frattempo ci sono stati oltre quattordici MILIONI di aborti e voi radicali siete complici.

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.