Pubblicato in: Bel Paese di merda, Due pesi due misure

Il 53% di malattie finte

Da quando sono in smart working (cioè a casa in vacanza) la salute dei dipendenti pubblici italiani è miracolosamente migliorata: dimezzate le assenze per malattia, al sud poi sono crollate del 62%. Spartite improvvisamente quelle cefalee e gastriti che li costringevano a non andare mai in ufficio. Chissà come mai

Fonte facebook, Paolo Bracalini via Fabio Cintolesi

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Un pensiero riguardo “Il 53% di malattie finte

  1. L’obiezione sarà che l’home office riduce lo stress e l’insorgenza delle malattie correlate. Perché fare i doppi turni in fonderia non sarà mai stressante come fare lo sportellista alla motorizzazione. Poveri statali, quanto peso sulle loro stanche spalle.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.