Pubblicato in: Antifa, Facce da gluteo, Sinistro

Quod erat demonstrandum

Alessandro Aprile ha condiviso questa foto di Punk With A Camera:

“Il bue che dice all’asino cornuto” avevo commentato. E subito Alessandro Aprile

sempre più un qAnon qualunque. Che tristezza.

Vabbè, proprio non ci arriva. Vediamo di illustrare la cosa con un ragionamento semplice semplice.

Dalle notizie di saccheggi e devastazioni mi pare evidente che un sacco di “antifa” o sono violenti o approvano metodi violenti.

Lo volete un esempio? Il fumettaro #Zerocalcare. Che si proclama molto molto ma molto “antifa”. E propone di buttare bombe a mano nelle culle.

Guardala quella vignetta: invoca violenza, prepotenza ed intolleranza. Come definireste altrimenti un invito a buttare bombe a mano nelle culle dei figli di chi non la pensa come te?

Ora andiamo a leggere la definizione di Fascista che da Il Corriere della Sera:

Chi interpreta i rapporti sociali come rapporti di forza e quindi con prepotenza e intolleranza

Zerocalcalre interpreta i rapporti sociali come rapporto di forza, invocando prepotenza e violenza contro chi non si allinea al loro pensiero.

È assolutamente evidente che Zerocalcare sia un fascista: invoca metodi fascisti. Eppure si proclama antifascista, anzi, antifa.

Quod erat demonstrandum.

E no, non mi tirate in ballo il paradosso della tolleranza di Popper perché ammazzare un infante è un crimine sic et simplicter. E suggerire di farlo è apologia di reato.

Anzi, tiriamolo in ballo: il paradosso dice che non bisogna tollerare chi sfrutta la tolleranza per poi usare metodi violenti per schiacciare gli avversari, invocando la tolleranza per se stesso. Che è esattamente e precisamente quello che fanno gli antifa!

Per inciso, mi risulta Zerocalcare non abbia mai ritrattato quella vignetta o ammesso che fosse una colossale scemenza.

Riporto tutto qui perché ritengo probabile che il Alessandro Aprile cancellerà questo nostro scambio che mi sono premurato di fotografare. Sono proprio curioso di vedere se vorrà rispondermi o se come tanti suoi sodali non riesce ad ammettere di aver sbagliato o che l’avversario ha ragione.

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

7 pensieri riguardo “Quod erat demonstrandum

  1. Jagorart Marco:
    uau dopo questa dimostrazione aristotelica corro subito ad iscrivermi al partito! Non vedo l’ora di marciare col braccio teso e distribuire gli ideali di tolleranza, inclusione e democrazia promossi dal fascismo!

    Raphael Pallavicini
    Ok, proprio non ci siamo. Gli antifa sono fascisti rossi.
    NON sto promuovendo il fascismo, ti ho appena dimostrato che gli antifa sono anch’essi fascisti.

    Raphael Pallavicini
    Jagorart Marco cerco che il fascismo va combattuto. Ma con le armi della legge e della civiltà, non diventando come loro ed usando i loro metodi.

    "Mi piace"

  2. il fatto è che molti pensano che essere antifascisti significhi essere contro la camicia nera e non contro un determinato comportamento fatto di chi la indossava. Per loro lo stesso comportamento ma con camicia di colore diverso va benissimo. Basta pensare alle capriole fatte per giustificare san carlo dell’estintore da Genova.

    Piace a 1 persona

  3. Zerocalcare e’ noto per essere una zecca rossa romana, ma ha una parvenza di giustificazione: quando aveva diciotto anni e’ stato pestato a sangue da una banda di fascisti. Lui stesso ammette di avere disegnato truculenze gratuite e roba di cattivo gusto, ma dopo un trauma simile ci sta:

    https://imgur.com/gallery/1vZ3m

    Intendiamoci, non lo giustifico per niente e non mi sogno neanche di difenderlo. Dico solo che dopo un pestaggio 15 contro 1 e’ difficile mantenersi sereni e obiettivi.

    "Mi piace"

    1. Oh Rettiliano! Da quanto! Mi fa piacere sapere che stai abbastanza bene da voler commentare qui 🙂

      Zerocalcare è cresciuto nei centri sociali dice. Quindi è nazista/fascista anche lui. Ma rosso.
      Perchè ricordiamolo che il “fascismo” è un movimento **SOCIALISTA** esattamente come il comunismo.
      Entrambi deprecabili ed allo stesso livello del nazional**SOCIALISMO** che i comunisti han cominciato ad etichettare “nazismo” per far dimenticare che comunismo e nazismo sono due facce della stessa aberrazione.
      Perché chi usa violenza – ed i centri sociali sono SPECIALIZZATI in questo (vero signor Giuliani?) – per me è nazista/fascista/comunista. Stessa la violenza, stesso il livello, medesimo il giudizio.

      "Mi piace"

      1. Ciao, si, sono ancora vivo nonostante tutto. Tengo il profilo basso e non parlo di niente che sia minimamente controverso. Quello che mi ha fatto il discorsetto ai tempi ha mantenuto le promesse, e sono ancora un cittadino a piede libero. Il resto del mondo si fotta, tanto non ho figli e se il mondo intero se ne va a puttane non e’ affare mio. Io ci ho provato a fare qualcosa.

        Zerocalcare conta balle. E’ un pariolino della Roma “bene” che fa finta di essere un centrosocialato del ghetto, ma non lo e’ neanche per il cazzo. Se e’ per questo non e’ neanche un vero rosso, e ‘ un punk. Ossia, uno a cui piacciono la sporcizia e il luridume e ci si rotola dentro. Intendiamoci, la situazione di Roma e’ veramente grave, non ha senso che in una capitale le bande di fascistelli possano fare il bello e il cattivo tempo a quel modo. Capisco che lui voglia fare qualcosa contro una situazione fetente, ma in pratica pur di andare contro i fasci sta con gente fetente quanto loro. Lo posso ancora capire, seconod me non ha abbastanza cervello per fare una decisione piu’ ragionata.

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.