Pubblicato in: Uncategorized

Ma quale abusivo

Buseca ن!

Come di consueto ci tengo a rammentarvi qualche piccola informazione sulla festa di compleanno che ferma mezzo mondo, il 25 dicembre. Ok, ok vi sto riproponendo cose che vi ho già scritto, e già ribadite.

Ma repetita iuvant, dicevano i latini e vediamo di ripeterle , prima che i soliti deficienti se escano con scempiaggini sequipedali.

  1. Giuseppe, Maria e Gesù NON erano stranieri a Betlemme
  2. Giuseppe, Maria e Gesù NON erano senza casa,
  3. Giuseppe e Maria erano regolarmente sposati,
  4. Giuseppe, Maria e Gesù NON erano abusivi, non erano immigrati, tantomeno clandestini.

View original post 715 altre parole

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

2 pensieri riguardo “Ma quale abusivo

  1. Siccome uno dei sola della Riforma è sola scriptura, noi protestanti la Bibbia la studiamo da noi, molti Pastori tengono (per ora “tenevano”) degli studi biblici apposta. Per cui posso aggiungere qualcosina io.
    Giuseppe non era povero (era di stirpe davidica, se la sono inventata dopo che fosse povero) e non era un falegname, il termine greco usato nei Vangeli indica un imprenditore che realizzava opere civili e che verosimilmente aveva sotto di sè dei salariati.
    Una cosa che tradisce la condizione agiata: nell’iconografia tanto cattolica quanto ortodossa (noi Riformati rifiutiamo il culto delle immagini, la nostra croce è vuota e lo è anche per un altro motivo) Maria è sempre vestita di blu. Perchè? Era un colore costosissimo, più del porpora degli stessi imperatori romani. Se vi è questa tradizione più che antichissima, era un modo per dire che poveri non erano.
    La terra dove vivevano (oltre a esserne “cittadini”) era una, anche sotto il dominio romano, ma io non userei così il termine “Israeliani”: Israele era un regno scessionista esistito molto tempo prima, la terra si chiamava Giudea anche per i Romani. Pilato era governatore della Giudea, per dirla; non era una “provincia” romana, ancora, era un regno cliente. Infatti per sfuggire a Erode erano fuggiti in Egitto, territorio romano a tutti gli effetti (dove probabilmente Giuseppe ha continuato la sua attività imprenditoriale) dove Erode non poteva toccarli.
    Ho già scritto abbastanza… per ora.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.