Pubblicato in: Bel Paese di merda

“Covid, l’80% dei test positivi sono falsi, chiusure basate su dati infondati” – Affaritaliani.it

Intervista all’avvocato Mauro Sandri: “Chiusure determinate da test inattendibili. Ora porto l’Iss e il ministero della Salute in tribunale”

Sorgente: “Covid, l’80% dei test positivi sono falsi, chiusure basate su dati infondati” – Affaritaliani.it

Via Giuseppe Sandro Mela che commenta così:

«Oggetto: l’inattendibilità degli esiti di laboratorio dei tamponi. Ergo, per dirla con le parole dell’avvocato Mauro Sandri, uno dei firmatari dell’atto, il numero spropositato di falsi positivi»
«Un numero di falsi positivi pari all’80% minimo, sulla base del quale si è innescata la macchina dei contagi, quindi la chiusura di regioni, attività produttive, scuole, vita»
 

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Un pensiero riguardo ““Covid, l’80% dei test positivi sono falsi, chiusure basate su dati infondati” – Affaritaliani.it

  1. e questi qui lo sanno perché è sceso dio a dirglielo?

    come sempre, un complotto da otto miliardi di persone, meno tre o quattro. totalmente credibile. impossibile ed implausibile, invece, che siano una manciata di nullità alla ricerca di facile notorietà e guadagno.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.