Pubblicato in: Bel Paese di merda

Le fake news sull’identità degli evasori fiscali – ItaliaOggi.it

Le fake news sull’identità degli evasori fiscali – ItaliaOggi.it

Ossia non guardate l’elettricista e l’idraulico ma le multinazionali e l’Olanda. Tuttavia ricordiamoci che le tasse, specialmente quelle iperboliche di questo sciagurato paese sono un furto

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

4 pensieri riguardo “Le fake news sull’identità degli evasori fiscali – ItaliaOggi.it

  1. secondo i dati del ministero delle finanze, in italia oltre il 50% dei contribuenti dichiara meno di 15000€ l’anno. sono numeri da paese del terzo mondo. si parla di MILIONI (a seconda di chi lo dice e perché, tra uno e undici) persone sotto la soglia della povertà.

    il milionario che evade cento milioni di euro fa un danno alla nazione di cento milioni e basta. centomila finti poveri che evadono mille euro a testa, fanno un danno ordini di grandezza più grosso, perché sono “poveri”, e quindi, poi, accingono ad asili gratuiti, mense gratuite, esenzioni ticket, ed una addizionale infinità di benefici a carico di quelli che pagano. senza contare che, la presenza nelle varie liste di gente che millanta di vivere con 300€ al mese, fanno sembrare uno straricco quello che si arrabatta con 1100€.

    "Mi piace"

    1. Esattamente per questo motivo io sono favorevole ad uno stato minimale, che si occupi esclusivamente di difendere i cittadini dalle minacce esterne ed interne ossia difesa dei confini e mantenimento dell’ordine, redarre le leggi e poco, pochissimo altro.
      Sicuramente non sanità, pensioni e scuola (no, le madrasse no che sono una minaccia per chi non è sodale del cammelliere)

      "Mi piace"

      1. nella pratica, però, non funziona tanto bene: la sanità privata tende a diventare comicamente costosa e fonte di sprechi, sui quali poi lucrano le assicurazioni, e sulle assicurazioni speculano le banche. al contrario la pensione pubblica è una idea completamente ritardata, come l’inps non manca di mostrare in continuazione: non hai né la libertà di lavorare quanto vuoi, né di smettere quando vuoi. ed il ritorno medio è bassissimo, per virtù del fatto che i pensionamenti sono, da sempre una mangiatoia.

        "Mi piace"

        1. Vero… dimenticavo un ultimo, ulteriore ruolo dello stato: quello di arbitro, di regolatore. Nel caso della sanità la verifica di efficacia ed efficienza di ospedali, medici ED assicurazioni sarebbe un ottimo ruolo per un ente terzo.

          "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.