Pubblicato in: Bel Paese di merda, cristofobia, eterofobia

Huxley e Zan

Cristiano Nisoli oggi ottimamente scrive:

Sul DDL Zan, suggerirei una citazione.

È dalla prefazione a Brave New World (1932) del visionario britannico Aldous Huxley, della famosa omonima famiglia.

Il romanzo tocca temi quali (e traduco)

“l’uso della tecnologia per controllare la società [ricorda qualcosa?], l’incompatibilità tra felicità e verità [e viviamo di censure e guerra alla verità] ed il pericolo di un governo onnipotente [quanto onnipotente? Beh, quelli di adesso possono decidere di rinchiuderti in casa per mesi, o di far fallire la tua attività e ridurti alla fame]”.

Nella società distopica che immagina AH gli esseri umani son cresciuti in vitro da embrioni, padri, madri, e famiglie non esistono, e, per quanto la sessualità sia oramai sterile e senza scopo, la promiscuità sessuale regna sovrana, incoraggiata dalle autorità e dai media. Di nuovo, ricorda qualcosa, novant’anni dopo?

La citazione, presa dalla prefazione ad un’edizione seriore (1946) si oppone all’assunzione generale, ottimistica, e semplicistica, secondo cui le libertà, intese in senso liberale (i famosi “diritti”) siano un tutt’uno, e si rafforzino a vicenda, ed è questa:”

La libertà sessuale tende ad aumentare quando le libertà politiche ed economiche diminuiscono”(E che ce volete fa’, devo fare il cristian-contrario, tanto le cose che dicono tutti le sentite già dette da tutti)

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Un pensiero riguardo “Huxley e Zan

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.