Pubblicato in: Complottismo

Un caso (2)

Cividale del Friuli. Gaia Bordon, 13 anni, muore per un malore improvviso – Il Giornale di Udine

Un caso. Un altro. Ora mi direte che succedevano anche prima solo che non ci si faceva caso. Probabile. Possibile. Solo che prima veniva sempre fuori che la vittima era inconsapevole di essere cardiopatica o di avere altre gravi patologie.

E in questo caso?

E per gli altri riportati nei gruppi Nessuna correlazione o da Nessuna correlazione (gruppo aperto)? Ai posteri l’ardua sentenza. Io visto le notizie che continuo a leggere rimango sempre più convinto che sotto ai 50 anni ed in assenza di patologie particolari vaccinarsi sia una colossale sciocchezza, nel senso che il gioco non vale la candela e che la probabilità di incorrere in effetti collaterali inizia ad avere gli stessi ordini di grandezza di quelli di lasciarci le penne di Covid-19. E questo vale assolutamente per i giovani sotto i 25 anni e soprattuttissimamente per i minori.

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

8 pensieri riguardo “Un caso (2)

  1. Sono i cosiddetti “casi rari nella percentuale di popolazione, gli 0,1 %” tanto sbandierati dai fanatici delle porcherie in vena (peccato che, dati alla mano, i decessi siano molti di piú) lo vadano a spiegare ai genitori di quella ragazza.😭

    N.B.
    Se propio si deve: ma non potevano fare quell’iniezione in uso ai tempi del servizio di leva, invece del vaccino? Non é mai morto nessuno e per un’anno non prendevi nessuna malattia: raffreddore, febbre… nulla!✌

    "Mi piace"

      1. Appunto.

        Vallo a spiegare a chi -anche qui dentro- si ostina a difendere i vaccini e chi li supporta, senza fermarsi un’attimo a ragionare.

        O hanno un ritorno economico, oppure sono degli idioti col certificato. E qui l’allusione al grin pas si spreca🤣🤣

        "Mi piace"

      2. qui succede quello che successe nei circoli vegani quando qualcuno scoprì le tabelle iarc, le lesse, non capì una fava, ma si sentì comunque nel diritto di proclamare che mangiare carne è causa di cancro quanto fumare o l’amianto.

        la segnalazione di effetti avversi non implica che gli effetti avversi sono collegati. se dicessero a tutti, ogni volta che usi il dentifricio ics, segnala QUALSIASI COSA ti succeda nell’immediata prossimità, vedresti segnalazioni di ogni genere. ed usando questo metro arriveresti a credere che il dentifricio ics sia più pericoloso del polonio.

        negli effetti collaterali dell’acido salicilico (aspirina), è indicata l’emorragia celebrale; negli effetti collaterali del nimesulide (aulin) c’è l’ulcera ed addirittura l’epatite. eppure nessuno dei due farmaci è la cura per qualcosa per cui il rischio, per quanto remoto, di una ulcera (o di una emorragia celebrale) è anche solo remotamente accettabile.

        la raccolta degli effetti avversi è di natura statistica. per via di come funzionano le leggi in certe parti del mondo, c’è un distinto rischio che il qualcuno che vada in tribunale a chiedere un risarcimento perché la pastiglietta per il mal di gola gli ha causato una ischemia celebrale causi un bombardamento di cause associate. e poi ti troverai a dover spiegare al giudice ottuagenario e/o ad una giuria di diplomati all’università della vita, che è una cazzata impossibile. è molto più semplice pubblicare la lista di tutte le segnalazioni, e lavarsene le mani. così, ovviamente, saltano fuori i purganti che causano la stitichezza, i diuretici che causano disuria o il collirio idratante che causa secchezza agli occhi.

        "Mi piace"

          1. dati decisamente falsi. un ricovero su mille per reazioni gravi sarebbe su tutti i giornali, già che i vaccinati sono nella zona del milione, quindi si parlerebbe di decine di migliaia.

            "Mi piace"

          2. che il numero sia assurdo è facile intuirlo, non serve statistica ad alto livello o calcolo astrusi: le vaccinazioni “di massa” per quelli sotto i cinquanta sono cominciate da un paio mesi. i vaccinati nella fascia, a questo punto, sono diversi milioni. gli effetti collaterali da ricovero, secondo questa metrica (0.1%) dovrebbero quindi essere molte migliaia. ci dovrebbero essere svariate decine di ricoveri al giorno.

            "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.