Pubblicato in: Uncategorized

Le caramelle degli sconsciuti

Ve la.ricordate la raccomandazione della vostra mamma, quella di non accettare le caramelle dagli sconosciuti?
Bene, aggiornatevi! Ora dovete assicurarvi che non frequentino Facebook e qualsiasi sito ad esso connesso, come per esempio Instagram.

Vi siete chiesti le ragioni per le quali, Facebook ha chiuso o censurato il vostro profilo e lasciati indisturbati quelli dei vari gruppi pedofili?

Qui c’è la risposta.

Il 50% dell’adescamento de bambini avviene sulle applicazioni di Facebook.

Se siete cristiani, conservatori e contro la pedofilia, non c’è posto per voi su Facebook. Se invece siete pedofili che cercano di adescare bambini, Zuckerberg vi accoglierà a braccia aperte.

https://www.rt.com/uk/532901-facebook-apps-child-grooming-report/

Da https://t.me/cesaresacchetti

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

3 pensieri riguardo “Le caramelle degli sconsciuti

  1. Mi sembra in Messico oppure in Brasile, non ricordo di preciso, ove un pedofilo é stato prima linciato e poi crocifisso.

    Dal popolo inferocito.

    GRANDI!!!👏👏👏

    "Mi piace"

  2. lascereste vostro figlio/a di dodici anni in discoteca alle tre del mattino tra gli sconosciuti? non credo. perché lasciate che stiano su facebook/instagram/tiktok e balle simili?

    se siete genitori responsabili, indipendentemente dalla religione e filosofia, non lasciate che i vostri figli frequentino posti (reali o virtuali) che voi non potete controllare.

    "Mi piace"

    1. Esatto. Infatti quelli che ti davano le caramelle erano piazzati poco distanti dalle scuole, in un’epoca in cui i bambini ci andavano a piedi e da soli (io l’ho fatto a partire dalla seconda o terza elementare).
      Ora le mamme chioccia e le normative dementi lo impediscono qui nella repubblica delle banane ma mi sembra sia ancora frequentissimo in Austria, Svizzera, Germania ecc…

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.