Pubblicato in: Bel Paese di merda, La pianura che non deve essere nominata

Gli untori e il Covid

Sempre sul pezzo il buon Sartori Andrea, leggete quesa sua riflessione sugli untori di manzoniana memoria

Oggi a Milano quando me la sono trovata davanti ho avuto un brivido
La Colonna Infame. Sono rimasto dieci minuti buoni lì davanti a leggere l’iscrizione latina che racconta di due poveri cristi bruciati vivi perchè considerati untori.
E pensavo a tutte le minchiate partorite dai criminali governativi e dai loro cani della stampa
“Devono morire come mosche” “devono ridursi a poltiglia verde” “devono morire senza cure” fanno il paio col testo della colonna, oggi ritenuto testimonianza di orrori
«Qui dov’è questa piazza
sorgeva un tempo la barbieria
di Gian Giacomo Mora
il quale congiurato con Guglielmo Piazza pubblico commissario di sanità
e con altri
mentre la peste infieriva più atroce
sparsi qua e là mortiferi unguenti
molti trasse a cruda morte
Questi due adunque giudicati nemici della patria
il senato comandò
che sovra alto carro
martoriati prima con rovente tanaglia
e tronca la mano destra
si frangessero colla ruota
e alla ruota intrecciati dopo sei ore scannati
poscia abbruciati
e perché nulla resti d’uomini così scellerati
confiscati gli averi
si gettassero le ceneri nel fiume
A memoria perpetua di tale reato
questa casa officina del delitto
il Senato medesimo ordinò spianare
e giammai rialzarsi in futuro
ed erigere una colonna
che si appelli infame
Lungi adunque lungi da qui
buoni cittadini
che voi l’infelice infame suolo
non contamini
Il primo d’agosto MDCXXX.”
La caccia ai “no vax” condurrà a questo. Il guaio è che molti saranno d’accordo e il popolaccio dal 1630 a oggi non è cambiato (poco prima una mascherata mi ha scansato con orrore).
Rileggere Manzoni. Oggi è urgente

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

Un pensiero riguardo “Gli untori e il Covid

  1. Pingback: blissandlove

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.