Pubblicato in: Facce da gluteo

La demonizzazione è partita

“La verità ti fa male lo so” recitava una vecchia canzone. Fa male a chi è in malafede. Ed oramai son convinto che il governo sia in malafede, così come sono in assoluta malafede quegli imbrattacarte che affollano le redazioni dei giornaloni.

Leggetele. Leggetele bene. E poi venitemi a spiegare chi e come ha provato che la fonte del contagio sarebbe la professoressa che fa i tamponi ogni due giorni.

Poi vai a leggerti la notizia sull’Ansa (Covid: focolaio in una scuola a Bologna, 300 ragazzi in Dad) e scopri che Peccato che l’ANSA che nonostante tutto ogni tanto ha ancora un barlume di correttezza ci tiene a precisare che

Quanto all’ipotesi che il contagio possa essere partito da una docente non vaccinata ma in regola con il Green pass, ottenuto tramite tampone negativo o guarigione, “questa cosa – dice la dirigente scolastica – l’ho saputa anche io dai giornali. Io faccio il controllo giornaliero sui docenti e li rilevo” con l’applicazione che “mi segnala il Green pass verde per l’ingresso. Per me quello che vale, come previsto dalla legge, è il Green pass che la docente aveva regolarmente come gli altri”.

Come a dire che i titoloni sull’untrice se li sono proprio inventati di sana pianta, i giornaloni.

Tutti si rifanno ai “si dice” del Corriere della Serva:

Come confermano fonti sanitarie, ci sarebbero gli elementi per ipotizzare un contagio partito da un’insegnante dell’istituto. Lei non risulterebbe vaccinata e le quattro classi attualmente in quarantena sono proprio quelle in cui insegna e dove successivamente alla sua positività è partito lo screening che ha appunto rintracciato altri casi di Covid, portando alla decisione di mettere i giovani a casa in isolamento. Anche se le prime persone a cui la professoressa potrebbe aver trasmesso il virus sono proprio due insegnanti, anche loro regolarmente munite di green pass valido, in questo caso frutto della vaccinazione. Da lì il coinvolgimento delle altre otto classi, che saranno sottoposte a tampone tra domenica e lunedì per capire se dovranno essere prese ulteriori misure o se tutti potranno tornare in presenza.

Capito? “Ci sarebbero elementi per ipotizzare”… e poi due punturati son risultati positivi. Quindi alfine, una domanda sorge spontanea:

Se i vaccini non impediscono di prendere la malattia e non impediscono di diffonderla, a cosa servono?

E non ve ne uscite con la manfrina del “lo prendi in forma lieve”. Andate a vedervi i morti dell’anno scorso e quelli di quest’anno. E ditemi se la forma è lieve.

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

12 pensieri riguardo “La demonizzazione è partita

        1. Ah, no?
          Sospensione della costituzione, libertá cancellate, discriminazioni, il virus che é contagioso solo dalle 18 alle 24 e se ti siedi ai tavoli, mentre se stai in piedi no, un green pass roba da Baffino in forma smagliante…… demagogia & pagliacciate da un governo di incapaci detto “dei migliori”.
          Il tutto condito con il magico termine che piace tanto alle piazze col fazzoletto rosso: “democrazia” gli stessi idioti magari vittime delle delocalizzazioni selvagge col benestare delle sigle sindacali.

          PEGGIO DEL PNF.

          "Mi piace"

        2. se ci fosse una “sospensione della costituzione” ed una “cancellazione delle libertà” del calibro che state descrivendo, a quest’ora avreste già come minimo ricevuto la visita di un gruppo di simpaticoni armati di una bottiglia da mezzo litro di olio di ricino, un imbuto ed un assortimento di manganelli. se non direttamente della polizia che vi avrebbe presi e sbattuti in galera senza neanche rivolgervi la parola.

          "Mi piace"

  1. “Se i vaccini non impediscono di prendere la malattia e non impediscono di diffonderla, a cosa servono?” servono a rendere più lievi i sintomi e più breve il decorso. ve lo spiegano da un semestre.

    "Mi piace"

      1. e sono tutte vere, queste cose, perché pur facendo più danni di un bombardamento nucleare, sono usciti svariati miliardi di dosi e di questi danni epici, non se ne sente parlare, perché una cospirazione di classe planetaria ha imbavagliato letteralmente tutti mezzi di comunicazione esistenti, tranne l’occasionale sito che sono lustri che pubblica solo cazzate plateali ma, quando si tratta di covid, ha un’autorità praticamente divina.

        "Mi piace"

          1. non si sta dicendo che non succedono. qui siamo sempre a “mio nonno si è sparato tre pacchetti di sigarette al giorno, dai diciassette ai novantadue anni, e non gli è venuto il cancro ai polmoni, quindi il cancro ai polmoni è una invenzione”. peraltro “conoscenza diretta e personale”, implica una competenza medica che certamente non hai. ti sei semplicemente basato su “ha fatto il vaccino, dopo un mese gli è venuto X”. tutta la storia nasce dal fatto che, si, di tanto in tanto, la gente muore “senza motivo”. solo che, prima del vaccino, quello che moriva “senza motivo” era un lutto per la famiglia, una disgrazia, e finiva lì. ogni anno, muoiono migliaia di persone di malattie cardiache, e svariate centinaia muoiono per “cause non determinate”, il punto è che proprio quelli “più sani”, sono quelli che è più probabile che muoiano in una maniera “strana”, appunto perché “era sano come un pesce”, spesso indica semplicemente che l’ultima visita medica l’ha fatta vent’anni prima.

            "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.