Pubblicato in: Amici musulmani, Bufale

È una frode, capra!


Ora voglio proprio vedere se quelli di Butac la classificheranno come bufala. Scommettiamo che non lo faranno?

Capre! Capre! Capre!

Sì, grazie, e la capra sono anch’io che ci ho creduto! A questo intendo:

Il povero pampino coranico arrestato per il circuito di un orologio scambiato per bomba che però non aveva costruito lui!

Continua a leggere “È una frode, capra!”

Pubblicato in: Amici musulmani, Sottomessi e sanguinari

Chi ce lo fa fare?


 

Figlio: "Ma chi ce lo fa fare di percorrere 4000km per raggiungere l'Italia e l'Europa quando qua vicino ci sono ricchi paesi arabi come il Kuwait, Arabia Saudita, Katar, Dubai, che hanno anche lingua, cultura e religione uguale alla nostra?" Padre: "Stai calmo ragazzo, noi andiamo a colonizzare l'Europa in nome dell'Islam, e poi in tutti i paesi islamici se non lavori non mangi e non ti danno una casa... mentre in italia tolgono le case agli italiani per darle a noi....!" Figlia: "Stai zitto idiota, che in Italia facciamo i signori!!!"
Figlio: “Ma chi ce lo fa fare di percorrere 4000km per raggiungere l’Italia e l’Europa quando qua vicino ci sono ricchi paesi arabi come il Kuwait, Arabia Saudita, Katar, Dubai, che hanno anche lingua, cultura e religione uguale alla nostra?” Padre: “Stai calmo ragazzo, noi andiamo a colonizzare l’Europa in nome dell’Islam, e poi in tutti i paesi islamici se non lavori non mangi e non ti danno una casa… mentre in italia tolgono le case agli italiani per darle a noi….!” Figlia: “Stai zitto idiota, che in Italia facciamo i signori!!!”

Sorgente: Foto dai post

A chi mi dice che questa vignetta è razzista chiederei cortesemente di attaccare il cervello e di studiarsi questa infografica:

syrian-refugees-in-arabia Continua a leggere “Chi ce lo fa fare?”

Pubblicato in: Amici musulmani, Sottomessi e sanguinari

P(falsa conversione) ~ 100%-ε


germany-migrant-bapti_horo-2-e1441416536558-305x172Pare che centinaia di musulmani giunti nell’eden teutonico stiano abbracciando la religione cristiana per migliorare le loro probabilità di ottenere asilo politico. Dichiarano di essere veri credenti.  La notizia è su At a Berlin church, Muslim refugees converting in droves | The Times of Israel

germany-migrants_horo-3-305x172Scusate ma io sento puzza di Taqiyya lontano un chilometro, anzi lontano dodicimila parsec.
Continua a leggere “P(falsa conversione) ~ 100%-ε”

Pubblicato in: Amici musulmani, Sottomessi e sanguinari

Il più grande genocidio


Molto, molto lungo questo «Islamic Invasion Of India: The Greatest Genocide In History» su  The Muslim Issue, non sò se riuscirò a scovarci tutte le nefandezze che i filoislamici sicuramente ci troveranno dentro.


Continua a leggere “Il più grande genocidio”

Pubblicato in: Amici musulmani, Nazifemminismo

Il femminismo è meno credibile dell’ISIS


11885132_10200831394184009_8203163386130998526_nOltre ad essere interessante per tutt’altro ” Il femminismo è meno credibile dell’ISIS” ci fa conoscere una granitica ed immarcescibile femminista: Leila Trabelsi.

Leggiamone qualcosa dall’articolo:

Leila-Trabelsi-Tunisias-f-007
Leïla Trabelsi

Leila Trabelsi, moglie del dittatore Tunisino Ben Ali, era una femminista presidentessa dell’AWO (Arab Women Organization), assegnava a se stessa premi per il femminismo, sovvenzionava centri anti-violenza che, seguendo il femminismo occidentale, diffamavano gli uomini come violenti.

È accusata di aver imposto una gestione mafiosa del 30-40% dell’economia, è accusata di aver rubato 1.5 tonnellate di oro dalla banca centrale, di aver cacciato persone dalle loro terre, confiscato i loro negozi, decorato case con manufatti archeologici, di aver maltrattato le donne della servitù arrivando a bruciare loro le mani nell’olio bollente.  È stata condannata a 35 anni ed a rimborsare 30 milioni di dollari: fuggita, è ricercata dall’Interpol.

Si capisce quindi perché tanti arabi disprezzano la civiltà occidentale degenerata nel femminsmo e cercano rifugio nel fanatismo religioso, fino all’insorgere dell’ISIS.

Che personcina carina neh?

Pubblicato in: Amici musulmani

A quattro mani


Hohoho questa è grossa! Guardate cosa ho trovato su The Muslim Issue.

Did a Woman Help Write the Quran?

New research shows that Muhammad’s fourth wife, Hafsa, may have been an early editor of Islam’s holy text.

Ah! Non c’è più religione! Adesso si scopre che il Maometto ha perfino ricevuto un aiutino da una della sue apparentemente sottomesse e numerose mogliettine! Maddai!