Pubblicato in: Bufale

La figlia del fotografo


Tutti a postare questa foto:

La figlia del fotografo

No, non è una bambina di 9 anni che combatte, è figlia di un fotografo che senza scrupoli ha messo la figlia a posare così.

Queste speculazioni fanno male soprattutto a chi le vive queste realtà, ma gli italioti sono ormai tutti in pieno delirio, ESATTAMENTE COME QUANDO ANDAVANO SUI BALCONI A CANTARE.

Pubblicato in: Bufale, Complottismo, Facce da gluteo

Ogni tanto


Politicamente non potrei essere più lontano dalle idee di Diego Fusaro. Eppure sulla faccenda “coso 19” mi ci ritrovo spesso in quello che scrive. Sarà che anche gli orologi rotti segnano l’ora esatta due volte al giorno. Come ora:

Ogni tanto

Agli amici ululanti del rotocalco turbomondialista, voce del padronato cosmopolitico, segnalo che i dati da me esibiti mostrano evidentemente che quanti più tamponi si eseguono, tanti più positivi si scovano.

Sulla efficacia delle benedizioni col santissimo siero, che gli ululanti di cui sopra danno per certa, ci permettiamo di domandare, se domandare è ancora concesso: se davvero le benedizioni ci mettono al sicuro, perché l’emergenza continua a fronte di una popolazione benedetta al 90% circa?

E ancora: perché, se le benedizioni sono così efficaci, si seguita con lo stato di emergenza e addirittura si introducono i tamponi per i benedetti?

Domandare criticamente di tutto è la radice della filosofia, da Socrate in poi.

Voi vabbè, su altre questione, lassamo perde

Pubblicato in: Bufale, Facce da gluteo

Da verificare


Premessa: la cosa è tutta da verificare! Ma siccome ho fatto voto alla dea Tutte (semper Gnocca!) di combattere il demone dell’evanescenza è mio sacro dovere salvarne una copia perché se quel che viene annunciato in questo video fosse vero, anche solo parzialmente – e preghiamo Dio che non sia vero – allora sarebbe davvero in presenza di un tentato genocidio.

Vi riporto prima il video “originale” postato su Facebook, poi caricato da altri su Youtube ed infine su IPFS

https://www.facebook.com/watch/?v=190515176301913

Nella seconda parte, Vera Kanalec, un’infermiera in pensione con molti anni di esperienza, ci racconta la VERITÀ, tanto celata e manipolata dai media. Ci racconta apertamente come è andato il suo lavoro, le sue esperienze, come siamo stati cavie per tanti anni…
La continuazione del video è stata spostata su BitCHUTE a causa delle restrizioni di YouTube (verità proibita). sul canale FB STOP FALSE MEDIA, dove ha chiaramente affermato la connessione tra i vaccini e i loro effetti collaterali (autismo, leucemia, cancro cervicale, …) Link seguito da CONTINUAZIONE DEL VIDEO su BitCHUTE (qui sotto)
Prepariamo per voi molte testimonianze sincere di persone nel campo della salute, dell’istruzione, della pubblica amministrazione, della ristorazione, … così come delle persone con conseguenze dopo la vaccinazione, che hanno abbastanza bugie e malintesi e sono disposte a condividere sinceramente la loro esperienza con noi .
Segui il canale YT OTTAVA GENERAZIONE e ti auguriamo tutto il meglio.

https://ipfs.io/ipfs/QmNTsfym1iPL2EW3R3rf7n7t5bBToccKbxwLZKJ6zF5dV1?filename=QmNTsfym1iPL2EW3R3rf7n7t5bBToccKbxwLZKJ6zF5dV1

Il video è sloveno e pare anche vecchiotto, pare essere di fine luglio. Vi riporto quella che dovrebbe essere la trascrizione tradotta, fatta da Youtube:

Ieri in Slovenia è scoppiato un grande scandalo e oggi tutta la Slovenia parla di una grande vaccinazione. La caposala dell’University Medical Center, un centro clinico di Lubiana, che si occupa di ricevere i flaconi e gestisce tutto, si è dimessa, è uscita davanti alle telecamere e ha tirato fuori flaconi con flaconi di liquidi. Ha mostrato alle persone i codici sulle bottiglie in cui ognuna contiene 1, 2 o 3 cifre nel codice, e poi ha spiegato il significato di quei numeri.

  • Il numero 1 è placebo, soluzione salina. Il numero 2 è una classica bottiglia di RNA. Il numero 3 è un bastoncino di RNA che contiene il gene onco, legato all’adenovirus che contribuisce allo sviluppo del cancro. Per queste bottiglie, il numero 3 dice che le persone che lo hanno ricevuto entro 2 anni avranno il cancro dei tessuti molli.
  • Dice, ha assistito personalmente alla puntura di tutti i politici e magnati e tutti hanno ricevuto la puntura numero 1, quindi hanno ricevuto una soluzione salina, un placebo. E questo spiega perché uno stesso personaggio inocula tutti i nostri politici quando scattano foto per i media.

La salvo qui prima che venga censurata.

La vera questione è: come fare a verificare la notizia? Ci vorrebbe un magistrato che aprisse un’azione penale per tentata strage. Un magistrato sloveno. Ci sarà? E se mi leggesse un magistrato italiano? Ma hai voglia, con la magistrature prostrata che abbiamo noi… Dite che è il caso di mandare una e-mail a qualche magistrato? Penso che verrà cestinata o agguantata dai filtri anti-spam.

Note per i video caricati su IPFS:

Questo video è caricato su IPFS. Usate IPFS Desktop e IPFS Companion per un confortevole uso su desktop. Su telefono c’è Thor Browser, lo trovate suF-Droid (attenzione, quello con l’acca). Se provate a visualizzarlo attraverso le veline di regime (Twitter, Facebook, e simili) probabilmente non riuscirete a vederlo. Dovete venire sul blog.