Pubblicato in: Complottismo

Dichiarazione di Morell, Cowan e Kaufman sull’isolamento dei virus (SOVI)


Chi è competente di medicina e/o di analisi su materiale organico potrebbe dare un occhio a questa?

Dichiarazione di Morell, Cowan e Kaufman sull’isolamento dei virus (SOVI)

Nel frattempo, come mio solito, l’ho salvata su https://archive.md/fFRiM ed a pagina 2

Continua a leggere “Dichiarazione di Morell, Cowan e Kaufman sull’isolamento dei virus (SOVI)”

Pubblicato in: Complottismo

Valutazioni


Ok, del senno di poi son pieni i fossi.

📎 ScienceDirect – Science of The Total Environment

📄 “Close proximity risk assessment for SARS-CoV-2 infection”
🇮🇹 “Valutazione del rischio infezione da SARS-CoV-2 nelle strette vicinanze”

📊 “Il contributo al rischio [di infezione] delle goccioline grosse è apprezzabile solo per distanze ben inferiori a 0,6m, mentre scende a zero per distanze maggiori poiché le goccioline grosse si depositano velocemente al suolo. Infatti, nel caso del distanziamento personale (0,81m) e sociale (1,06m), l’unico contributo al rischio di infezione viene dalle goccioline trasportate dall’aria.”
📊 “[…] il tempo di esposizione gioca un ruolo fondamentale nel rischio di infezione: infatti, un possibile valore limite da adottare come distanza di sicurezza […] è di circa 1,5m, che abbassa il rischio di infezione allo 0,1% […] anche con tempi di esposizione prolungati (15 minuti).”

Fonte: https://t.me/studiscientificivaccini

Pubblicato in: Complottismo

Spenti…


The state of Victoria in Australia has blocked internet and communications The state of Victoria in Australia has blocked internet and communications

https://world-signals.com/news/2021/09/24/the-state-of-victoria-in-australia-has-blocked-internet-and-communications/

Quando capiterà da noi cosa facciamo?

E soprattutto, come han fatto e come evitare di essere spenti noi?

Pubblicato in: Complottismo

Una mela al giorno


L’avete visto il video di Mazzucco?

No? Pusillanimi! Correte a vederlo!

L’avete fatto? Bene! Ora sapete che il famoso detto “una mela al giorno toglie il medico di torno” si dimostra ancora una volta di più verissima.

Che la mela contiene la quercetina che

Uno studio internazionale cui partecipa l’Istituto di nanotecnologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche ha scoperto che la quercetina funge da inibitore specifico per il virus responsabile del COVID-19, mostrando un effetto destabilizzante sulla 3CLpro, una delle proteine fondamentali per la replicazione del virus. Lo studio è pubblicato sull’International Journal of Biological Macromolecules[2][3]

Chissà cosa si inventeranno per proibire il consumo di mele.

Pubblicato in: Bel Paese di merda, Complottismo

I diedi passi


Nessun genocidio inizia improvvisamente.

Possiamo identificare dieci stadi:

  1. CLASSIFICAZIONE: la gente viene divisa in “noi” e “loro” (p.e. vaccinati e non vaccinati).
  2. SIMBOLIZZAZIONE: la gente viene costretta a identificarsi in un gruppo o nell’altro (p.e. greenpass).
  3. DISCRIMINAZIONE: la gente del gruppo da eliminare comincia ad essere discriminata in modo sistematico (p.e. chi non ha il green-pass non può muoversi, viaggiare, lavorare, partecipare alla vita sociale).
  4. DISUMANIZZAZIONE: la gente del gruppo da eliminare viene paragonata ad animali, insetti, parassiti (vermi, scarafaggi, ratti ecc.) o malattie (p.e. la terminologia usata da diversi mesi da parecchi politici, giornalisti, medici, celebrità di vario tipo ecc.).
  5. ORGANIZZAZIONE: il governo da’ incarico a specifiche forze di far rispettare i regolamenti (p.e. militari/polizia, questo avviene quotidianamente da più di un anno).
  6. POLARIZZAZIONE: il governo fa propaganda a tappeto per istigare la popolazione contro il gruppo da eliminare (p.e. gli ultimi proclami in pubblico di Draghi, Mattarella, vari governatori regionali e comunque i media filo-governativi lo fanno quotidianamente da molti mesi).
    L’Italia ha già completato con successo questi primi sei stadi. Andiamo avanti
  7. PREPARAZIONE: si pianificano gli interventi di rimozione, spostamento, confinamento, concentramento delle persone del gruppo da eliminare (p.e. si parla da qualche mese dell’allestimento di container o campi di confinamento, vedi recenti discorsi di governatori di Toscana ed Emilia-Romagna).
  8. PERSECUZIONE: iniziano gli omicidi, i furti di proprietà, i massacri in serie.
  9. STERMINIO: intera eliminazione del gruppo (attenzione: non è “sterminio” e non è omicidio perchè le persone di quel gruppo non sono considerate umane).
  10. FALSIFICAZIONE: il governo nega di aver commesso crimini. Le prove vengono distrutte e i testimoni vengono intimiditi. Le generazioni future ereditano solo la narrazione ufficiale di chi aveva perpetrato il genocidio.

Non siamo ancora agli stadi dal 7 al 10 ma potremmo arrivarci presto se glielo lasciamo fare. Giusto per fare un esempio solo pensate agli Armeni.