Link

Promettente questo Switzerland Institute in Venice come in questo:

Nordexit – Switzerland Institute in Venice

Mi riprometto di seguirlo… sembra decisamente affine al mio modo di intendere le cose. Molto, molto affine.

Non è affatto un caso se, il prossimo 22 ottobre, le regioni in cui si terrà un referendum sull’autonomia sono il Veneto e la Lombardia. Si tratta infatti delle due realtà in cui la Lega secessionista prese sempre più voti, in cui nel 2006 la devolution fu approvata dalla maggioranza dei votanti (e in nessuna altra regione si ebbe questo esito), in cui ancora oggi è più forte il desiderio di segnare le distanze da Roma. La stessa Lega è nata proprio sull’asse lombardo-veneto: prima come Liga Veneta e poi, in un secondo tempo, come Lega Lombarda.

Continua a leggere

Video

Languages of Italy – YouTube


Questo lo DOVETE guardare. All’inizio – e lo sottolinea! – dice esplicitamente che la cosiddetta lingua italica è in realtà il dialetto fiorentino.

Quasi quasi me lo sbobino. E per non sbagliare me lo son salvato in local

Mai più Equitalia


Ogni tanto arrivano anche belle notizie. Leggete qua. Ma leggete tutto e soprattutto leggete i motivi.

Basta con Equitalia, in Lombardia abolite le cartelle esattoriali. Maroni: “Per noi il cittadino viene prima”

… un’impresa, o una persona in difficoltà, non può essere fatta fallire, né può essere cacciata di casa se non può pagare un tributo.

Continua a leggere

Modulo di richiesta…


Premessa importantissima: codesta è una celia, una celia oramai antichissima, era già vecchia dieci anni fa! Conseguentemente non tediatemi con sciocche accuse e strilli. Rideteci su.

Modulo di richiesta per la cittadinanza Lombarda

Uffisi immigrasiun
Piasa del Domm, 50
20100 MILAN (PADANIA)

EL’ SUTUSCRITT……………………………………………
NAT’ A……………………………………… (TERONIA)
EL DI’ DE……………………………………………
FORTUNATAMENT DUMICILIA`………………………………

Continua a leggere

Ridatecela!


Bossi-e-Maroni-negli-anni-doroL’Intraprendente titolava “Ridateci la Lega”, come posso non sottoscrivere?

Sì, ridatemi il movimento che voleva liberare la mia terra dal gioco di uno stato ladrone e predatore, un’istituzione malvagia, lontana ed assente quando c’è da aiutare e da sostenere i suoi cittadini ma assillante ed asfissiante quando deve venire a cavarti il sangue con le tasse.

Continua a leggere

Link

Ma mica lo dico io. Lo dice Maryan Ismail, musulmana di origini somale e dalle posizioni (davvero) laiche e progressiste, candidata a Milano, in una lettera ha annunciato l’addio al Pd: La lettera di Maryan Ismail: “Lascio il Pd, ha scelto l’Islam oscurantista”

Continua a leggere

Non fate stupidate.


Non fate la stupidata di votare Sala che di fatto è un appoggio agli islamici autentici che ricordo essere terroristi (questa la dovrò spiegare).

Ringrazio l’ottimo Alain Eman e ripropongo a mia volta il suo invito:

Copio, incollo e ringrazio l’autore di questa lunghissima riflessione che dovrebbe guidare i milanesi (ma anche gli altri cittadini elettori nei comuni in cui il pd è in ballottaggio) a evitare di fare stupidate in cabina elettorale e a recarsi alle urne per far un buon uso dei propri diritti e doveri

Gravissimo! Ecco che cosa ha detto ieri a un incontro Sala su Sumaya Abdel Qader (che se diventerà Sindaco entrerà in con lui in Consiglio comunale).

Continua a leggere