Poverine


A sinistra, Barbi. Negli anni è stata al centro di controversie perché le femministe ritengono che rappresenti uno standard di bellezza irrealistico, malsano ed ingiusto, portando “alla crisi” le bambine riducendo la loro autostima. A destra: He-Man

E non scassatemi la minchia nazi-femministe. Io non avrei mai potuto essere come He-Man, nemmeno se mi fossi ammazzato di palestra per tutta la vita. Ma non mi era mai neppure passata per l’anticamera del cervello che tutti i bambini dovessero per forza sforzarsi di assomigliargli.

Continua a leggere

Il Paese delle spose bambine


Stiamo diventando il Paese delle spose bambine – da L’intraprendente

…ogni estate migliaia di bambine svaniscono dallo Stivale (si stima circa duemila l’anno), partono per le vacanze e non tornano più. Siamo il Paese delle spose bambine vendute.

Qualcuno per favore faccia leggere questo articolo alla Boldrina.

Continua a leggere

Riuscire nell’incredibile


Come passare dall’aver ragione al torto marcio in 4 righe.

Mi fanno un articolo che invita a registrare video perenni per difendersi dalle striscianti menzogne della misandria nazifemminista e poi se ne escono con una lode della sharia. Ma questi sono matti.

Continua a leggere

Evolute e violentate…


folliepedofemministeLa rete di “quelli fichi”, di quelli “ontologicamente superiori” è ben farcita delle scempiaggini che le nazi-femministe vanno strillando di femmine europee o statunitensi perseguitate e vessate dal “leviatano patriarcale”. Cosa che io considero una sequipedale e pericolosa idiozia.

Codeste (nazi)femministe insistono dicendo che le “femmine” sarebbero vittime sistematiche di violenze d’ogni genere, specialmente domestiche e la cosa viene fatta rimbombare dalla grancassa mediatica con la minaccia sottintesa ed implicita che chi non vi allinea viene tacciato di maschilismo, nazismo, razzismo, leghismo e via dicendo con conseguente espulsione dal consesso della società civile.

Mi sembra utile riportare qui qualche dato oggettivo e inoppugnabile, fornito da fonti assolutamente non sospettabili che sbugiarda totalmente questa narrazione.

Continua a leggere