ci vuole un tedesco per spiegare che l’italia non è il parassita d’europa, anzi paga più degli altri – Politica


Ci vuole un tedesco per spiegare che l’italia non è il parassita d’europa, anzi paga più degli altri – Politica

Continua a leggere “ci vuole un tedesco per spiegare che l’italia non è il parassita d’europa, anzi paga più degli altri – Politica”

Pubblicato in: Germania, leviatano, Neurodeliri

La corte costituzionale tedesca ha dato il via allo smantellamento dell’euro


È impossibile per Francia e Italia accettare la fine della monetizzazione del debito messa in atto dalla BCE a partire dal 2015 e accelerata da marzo 2020.

Questa la sintesi contenuta in «La corte costituzionale tedesca ha dato il via allo smantellamento dell’euro».

Lettura interessante, non fosse altro per gli scenari che prefigura.

Continua a leggere “La corte costituzionale tedesca ha dato il via allo smantellamento dell’euro”


E se fosse la Francia invece a rischiare fortemente di saltare per aria?

E non tanto per il debito pubblico ma per quello privato?

E se le Banche francesi sono in questo momento le grandi malate in Europa?

E se la Bundesbank cerca di arginare il problema della deflagrazione devastante che avverrebbe se le banche francesi dovessero crollare?

Siamo davvero sicuri che il problema sia l’Italia?

Lo ripeto, le banche francesi sono stracolme di titoli pubblici italiani che sono gli unici che generano interessi positivi.

Le banche francesi sono stracolme di NPL e sono esposte con un enorme debito privato interno.

Se l’Italia trema, loro se la fanno sotto.

Che razza di casino!

Così Andreas Arno Michael Voigt su faccialibro

Codesta notiziuola è preziosissima! E poco divulgata!

Non voglio il male dei cugini d’oltralpe ma sarebbe una soddisfazione somma vederli capitolare nel modo suddetto…

Pubblicato in: Bel Paese di merda, Le tasse sono una cosa bellissima, Neurodeliri

Non torneranno come prima


Quando le imprese cominceranno davvero a concentrarsi sulla trasformazione digitale, come pensate di trovarlo un lavoro? Ve lo siete chiesti?

No, le cose non torneranno come prima anzi, accelereranno ancora di più.

Continua a leggere “Non torneranno come prima”

Ribellione tedesca: la sentenza di Karlsruhe si abbatte su Bce, Trattati e Corte di giustizia Ue – Atlantico Quotidiano, Atlantico Quotidiano


: Ribellione tedesca: la sentenza di Karlsruhe si abbatte su Bce, Trattati e Corte di giustizia Ue – Atlantico Quotidiano, Atlantico Quotidiano

Continua a leggere “Ribellione tedesca: la sentenza di Karlsruhe si abbatte su Bce, Trattati e Corte di giustizia Ue – Atlantico Quotidiano, Atlantico Quotidiano”

Gli spiccioli, ovvero la corruzione legalizzata


Ve la ricordate la Mogherini? Certo che no. Forse il nome; forse. Di sicuro non per qualcosa che abbia mai fatto. E del resto non ha mai fatto nulla. E l’altra imbecille che l’ha preceduta, Lady Ashton? La dentona con la faccia da orata? Quella la ricordate? No, vero? Di quella, dite la verità, di quella non ricordate nemmeno il nome. Della Mogherini sì, ma solo perché è Italiana.

Ebbene, l’alieno geneticamente modificato di nome Mogherini, ex portaborse dello sfigato Veltroni, messa alla commissione da bimbominkia Renzie, sarà presto rettrice del “prestigioso” Collège de Bruges. Senza la minima qualifica. Salario mensile netto, 14,000 Euro.

Se ancora non lo sapete, è universalmente noto che la corruzione contemporanea avviene in forma dilazionata ma legale. Chi si comporta bene viene sistemato. È una questione nota e trattata estesamente in molti ambiti.

Continua a leggere “Gli spiccioli, ovvero la corruzione legalizzata”


Il popolo italiano dovrebbe essere grato al governo Conte – Zingaretti che lo ha barattato per restare ancora un poco al potere.
Commissione ed Ecb ‘controlleranno’ l’Italia come gli aguzzini i vogatori sulle galere.

Mes spunta la “sorveglianza rafforzata”. Commissione e Bce controlleranno Roma – Affaritaliani.it

Continua a leggere “Come gli aguzzini sulle galere”

Come gli aguzzini sulle galere

Pubblicato in: Bel Paese di merda, Neurodeliri

Il patto sociale è rotto → BitCoin, #NoEuro


Inutile chiamare la gente in piazza: se ne fregano delle piazze.

Inutile continuare a scrivere.

Bisogna disobbedire. Ora. Il patto sociale tra governo e popolo è rotto.

Cari commercianti non avete molto da perdere: riaprite. Verrò a prendere un caffé, verrò a mangiarmi una pizza.

Verrò senza mascherina. E non si paghi un euro di tassa, non fate scontrini. Per pagare preleviamo e usiamo soldi di carta.

Non può andare avanti così.

Questi vi stan trattando come bestie da laboratorio

Mi sento di riprendere questo piccolo sfogo. Ma non posso farlo mio, non interamente,

Usate BitCoin, usate criptovalute

Pubblicato in: Bel Paese di merda, Confronti - comparisons, Neurodeliri

Paese che vai, usanze che trovi.


Il fisco Italiano, quello del paese più bello del mondo, con la costituzione più bella del mondo, guidato dal premier più ganzo del mondo, coi pulotti più fighi del mondo che inseguono con gli elicotteri più Rambo del mondo chi si fa la corsetta più corta del mondo, nella quarantena che il mondo ci invidia, con l’epidemia più bella del mondo, e la caduta di PIL più bella del mondo, si prepara a mandarvi le cartelle esattoriali più belle del mondo. Otto milioni di cartelle. Bellissime.

Cioè, casomai il lockdown più imbecille, sorry il più bello, del mondo non fosse riuscito a giustiziare l’economia delle 3-4 zone prospere del paese, ci pensa il fisco a dargli il coup de grace. È il “crescere con l’austerity”, baby. Vuolsi così colà. E infatti crescete.

Intanto voi cantate pure Bella Ciao come tanti ciula, mentre siete cosi liberati da non poter nemmeno uscire per una corsetta solitaria. Che poi han cominciato ad ammettere che la restrizione all’attività fisica non aveva molto senso. Ma l’han fatto lo stesso, così, per farvi sapere che possono.

Continua a leggere “Paese che vai, usanze che trovi.”