Pubblicato in: Bel Paese di merda, Francia, Germania, Neurodeliri

Sapevano tutto


Alla CIA sapevano tutto. Nel 1978

Già, mi direte voi miei quattro lettori, è il loro lavoro sapere tutto.

E cosa sapevano? Gli effetti che un cambio monetario rigido tra Lira ed altre monete avrebbe avuto l’Italia.

Sapevano come sarebbe andata a finire: da potenza mondiale saremmo scivolati nella povertà.

Il famigerato rapporto – pieno di omissis per la verità – stava su https://www.cia.gov/library/readingroom/docs/CIA-RDP80T00702A000900060002-4.pdf ma è stato scancellato. E siccome io sono Paladino della Dea Tutte che mi ha incaricato di combattere il demone dell’evanescenza l’ho scovato su archive.org (a proposito, l’avete fatta la vostra donazione ad archive.org vero?) e ve lo ripropongo qui (pagine da 3 ad 8):

Aderendo al Cambio rigido SME ci avrebbero impoverito.

Aderendo all’Euro ci avrebbero impoveriti.

E così è stato. Francia e Germania desideravano fortissimamente poterci controllare e assoggettare. Cielo, son secoli che lo fanno. Ma non avrebbero potuto senza il supporto dei nostri politici venduti. E di tutti gli altri più o meno ignoranti, di tutto l’arco parlamentare, da sinistra a destra.

Pubblicato in: Bel Paese di merda, Confronti - comparisons, Neurodeliri

Un affarone!


Ogni volta che qualcuno vi dice “i soldi dell’Europa” ricordatevi questa tabellina.

Dal 1999 al 2019 abbiamo versato all’Eu 302,55 miliardi di euro, per vederci restituiti 200,93 miliardi di euro. Con una perdita cumulata nei 20 anni in questione di 101,62 miliardi di euro. Nel solo 2019 abbiamo versato 17,26 miliardi per vederci restituire 10,47 mld con una perdita di 6,79 miliardi di euro. A tutto questo aggiungeteci la perdita della sovranità monetaria e la continua imposizione di misure di austerità. Non c’è molto da dire, un affarone l’Europa. Un affarone.

Di Giuseppe Masala) via stegano-marke su Tumblr.com

ci vuole un tedesco per spiegare che l’italia non è il parassita d’europa, anzi paga più degli altri – Politica


Ci vuole un tedesco per spiegare che l’italia non è il parassita d’europa, anzi paga più degli altri – Politica

Continua a leggere “ci vuole un tedesco per spiegare che l’italia non è il parassita d’europa, anzi paga più degli altri – Politica”

Pubblicato in: Germania, leviatano, Neurodeliri

La corte costituzionale tedesca ha dato il via allo smantellamento dell’euro


È impossibile per Francia e Italia accettare la fine della monetizzazione del debito messa in atto dalla BCE a partire dal 2015 e accelerata da marzo 2020.

Questa la sintesi contenuta in «La corte costituzionale tedesca ha dato il via allo smantellamento dell’euro».

Lettura interessante, non fosse altro per gli scenari che prefigura.

Continua a leggere “La corte costituzionale tedesca ha dato il via allo smantellamento dell’euro”


E se fosse la Francia invece a rischiare fortemente di saltare per aria?

E non tanto per il debito pubblico ma per quello privato?

E se le Banche francesi sono in questo momento le grandi malate in Europa?

E se la Bundesbank cerca di arginare il problema della deflagrazione devastante che avverrebbe se le banche francesi dovessero crollare?

Siamo davvero sicuri che il problema sia l’Italia?

Lo ripeto, le banche francesi sono stracolme di titoli pubblici italiani che sono gli unici che generano interessi positivi.

Le banche francesi sono stracolme di NPL e sono esposte con un enorme debito privato interno.

Se l’Italia trema, loro se la fanno sotto.

Che razza di casino!

Così Andreas Arno Michael Voigt su faccialibro

Codesta notiziuola è preziosissima! E poco divulgata!

Non voglio il male dei cugini d’oltralpe ma sarebbe una soddisfazione somma vederli capitolare nel modo suddetto…

Pubblicato in: Bel Paese di merda, Le tasse sono una cosa bellissima, Neurodeliri

Non torneranno come prima


Quando le imprese cominceranno davvero a concentrarsi sulla trasformazione digitale, come pensate di trovarlo un lavoro? Ve lo siete chiesti?

No, le cose non torneranno come prima anzi, accelereranno ancora di più.

Continua a leggere “Non torneranno come prima”

Ribellione tedesca: la sentenza di Karlsruhe si abbatte su Bce, Trattati e Corte di giustizia Ue – Atlantico Quotidiano, Atlantico Quotidiano


: Ribellione tedesca: la sentenza di Karlsruhe si abbatte su Bce, Trattati e Corte di giustizia Ue – Atlantico Quotidiano, Atlantico Quotidiano

Continua a leggere “Ribellione tedesca: la sentenza di Karlsruhe si abbatte su Bce, Trattati e Corte di giustizia Ue – Atlantico Quotidiano, Atlantico Quotidiano”

Gli spiccioli, ovvero la corruzione legalizzata


Ve la ricordate la Mogherini? Certo che no. Forse il nome; forse. Di sicuro non per qualcosa che abbia mai fatto. E del resto non ha mai fatto nulla. E l’altra imbecille che l’ha preceduta, Lady Ashton? La dentona con la faccia da orata? Quella la ricordate? No, vero? Di quella, dite la verità, di quella non ricordate nemmeno il nome. Della Mogherini sì, ma solo perché è Italiana.

Ebbene, l’alieno geneticamente modificato di nome Mogherini, ex portaborse dello sfigato Veltroni, messa alla commissione da bimbominkia Renzie, sarà presto rettrice del “prestigioso” Collège de Bruges. Senza la minima qualifica. Salario mensile netto, 14,000 Euro.

Se ancora non lo sapete, è universalmente noto che la corruzione contemporanea avviene in forma dilazionata ma legale. Chi si comporta bene viene sistemato. È una questione nota e trattata estesamente in molti ambiti.

Continua a leggere “Gli spiccioli, ovvero la corruzione legalizzata”