Citazioni, Novella bella

Moralità degli atti umani


Moralità degli atti umani – Telegraph

La contraccezione è fare l'amore senza fare il figlio. La fecondazione extracorporea è fare il figlio senza fare l'amore. La pornografia è distruggere l'amore. L'aborto è distruggere il figlio. Tutte cose contrarie alla dignità dell'amore umano. Servo di Dio Jérôme Lejeune (Scienzato e medico)

Mi ha colpito la foto con la citazione di Jérôme Lejeune; l’articolo che è in calce è molto più profondo e merita di essere letto con attenzione da tutti.

Ogni atto umano è sempre anche un atto morale, poiché la moralità di un’azione per quanto riguarda la persona umana non è mai separabile totalmente dall’azione stessa che l’uomo compie.

Continua a leggere

Annunci
Nazifemminismo, Notizie buonine, Novella bella

Era una Femen, oggi è “pro-life” – ZENIT – Italiano


“Per la setta femminista le donne non sono l’ispirazione, bensì la ‘materia prima’ nel senso peggiore del termine – spiega -. Sono oggetti utili allo scopo di infiammare l’odio contro la religione cristiana, l’odio contro gli uomini, l’odio contro la bellezza delle donne, l’odio contro l’equilibrio delle famiglie. Questo è ciò che il femminismo è, posso garantirlo che è così perché io ci sono stata dentro”.

Sorgente: Era una Femen, oggi è “pro-life” – ZENIT – Italiano

Continua a leggere

Novella bella

Una festa di compleanno


Il 25 dicembre noi cristiani festeggiamo il compleanno di una persona.

Di una persona un pochino speciale, dato che è – come mi piace affettuosamente chiamarlo – il Capo, ma con la C maiuscola, maiuscolissima. Il Capo di tutto. Quello che il popolo israelita usa scrivere con caratteri jolly.

Continua a leggere

Novella bella

È già beato.


Forse è proprio il caso che si cominci ad ascoltare e leggere direttamente le omelie di Bergoglio – noto ai più come papa Francesco – piuttosto che farsi imbesuire dalle sintesi distorte dei giornalisti.

Perché questa è davvero la predica di un pastore di anime!

Qui si riconosce il buon pastore… forse tutte le volte che mi sembrava di non capirlo era perché mi ostinavo a leggere gli articoli su di lui coi virgolettati fatti alla taglie e cuci, piuttosto che a leggere o ascoltare direttamente quello che dice!

Provate a leggere la sua omelia durante Santa Messa in suffragio di Padre Jacques Hamel (fonte: l’ovvio e l’evidente):

Continua a leggere