Pubblicato in: Uncategorized

Per capire chi vi comanda


Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare – Francois Marie Arouet (Voltaire)

Oggi Fanny ed altri, tra cui io stiamo sperimentando quanto sia pervasiva e subdola la censura di Facebook: qui uno screenshot della pagina completa.

Non ti lasciano nemmeno commentare, oppure io non vedo alcuni commenti di Fanny. Percui copio tutto qui dove sebbene siamo in casa d’altri e non in casa mia si respira un’altra aria…

 
ATTENZIONE
Il link dello screen ve lo metto nel commento (ci provo) perché HO PROVATO TRE VOLTE A INCOLLARLO QUI MA FB MI MANDA UN ALLERT DICENDO CHE NON È POSSIBILE LA CONDIVISIONE DEL LINK (provate a farlo voi, per vedere se è un problema solo mio)
Non c’è niente da fare, come qualcosa ha a che fare con $oro$ è come avere a che fare col demonio.
<<SIDNEY POWELL E IL LINK CHE HA CAUSATO LA CHIUSURA DEL SUO PROFILO
Questo è il link (le promesse Prove On-line) che ha fatto chiudere il Profilo di Sidney Powell questa mattina, il quale
mostra il collegamento di George Soros tra #Dominion e il PCC 🇨🇳, con un pratico jpeg (immagine) che mostra come distrugge gli algoritmi per penetrare nella matrice.>>
 
 
 
 
Commenti: 28
 

Commenti

 
 
  •  
Niente da fare.
Non riesco a mettere il link e anche gli screen che avevo fatto di segnalazione del post mi sono stati segnalati così:
 
L'immagine può contenere: il seguente testo "2 dei tuoi post viola i nostri standard in materia di sfruttamento sessuale di adulti. Scopri di più sulle nostre decisioni e guarda cosa puoi fare. Nessun altro può vedere questi post. 23 nov Il tuo post non rispettava nostri standard in materia di sfruttamento sessuale di adulti 23 nov Il tuo post non rispettavai nostri standard in materia di sfruttamento sessuale di adulti"
 
 
 
<img class="nl6bj373 fni8adji hgaippwi fykbt5ly ns4ygwem rl04r1d5 lzcic4wl l9j0dhe7" src="data:;base64,” width=”16″ height=”16″ />
1
 
  •  
    • Rispondi
    • 20 h
     
  •  
Sfruttamento sessuale di adulti. 🤔
 
<img class="nl6bj373 fni8adji hgaippwi fykbt5ly ns4ygwem rl04r1d5 lzcic4wl l9j0dhe7" src="data:;base64,” width=”16″ height=”16″ />
1
 
 
  •  
    • Rispondi
    • 20 h
     
  •  
È tutto spaventoso.
 
<img class="nl6bj373 fni8adji hgaippwi fykbt5ly ns4ygwem rl04r1d5 lzcic4wl l9j0dhe7" src="data:;base64,” width=”16″ height=”16″ />
1
 
 
  •  
    • Rispondi
    • 20 h
     
  •  
Ci riprovo pixando
 
L'immagine può contenere: il seguente testo "DINE HG AIDUISTAT Fanny Riva g/577635/ Pubblicazione non riuscita Scrivi un commento... GIF"
 
 
  •  
    • Rispondi
    • 20 h
     
  •  
E in questo ho dovuto nascondere il nome del link anche sotto nel riquadro. Questo link è IMPOSSIBLE ANCHE SOLO DA NOMINARE!
 
L'immagine può contenere: il seguente testo "Non puoi condividere questo link Non è stato condividere il tuo commento perché questo link viola nostri Standard della community. SCOPRI DI PIÙ OK"
 
 
 
<img class="nl6bj373 fni8adji hgaippwi fykbt5ly ns4ygwem rl04r1d5 lzcic4wl l9j0dhe7" src="data:;base64,” width=”16″ height=”16″ />
1
 
  •  
  • Rispondi
  • 19 h
  •  
Fanny Riva
perché evidentemente nasconde la Verità
 
  •  
    • Rispondi
    • 19 h
 
 
Scrivi una risposta…
 
  •  
  •  
  •  
  •  
 
Questi due screen violano gli standard in materia di sfruttamento sessuale.
Ci prendono pure per il culo
 
<img class="nl6bj373 fni8adji hgaippwi fykbt5ly ns4ygwem rl04r1d5 lzcic4wl l9j0dhe7" src="data:;base64,” width=”16″ height=”16″ />
1
 
 
  •  
  • Rispondi
  • 19 h
  •  
Fanny Riva
questa poi…
 
<img class="nl6bj373 fni8adji hgaippwi fykbt5ly ns4ygwem rl04r1d5 lzcic4wl l9j0dhe7" src="data:;base64,” width=”16″ height=”16″ />
1
 
 
  •  
    • Rispondi
    • 19 h
    • Modificato
 
 
Scrivi una risposta…
 
  •  
  •  
  •  
  •  
 
Quelli che hanno fatto copia e incolla di un questo post non l’hanno nemmeno letto, altrimenti saprebbero che così è completamente inutile: NON SI PUÒ PUBBLICARE IL LINK, PERÒ L’ARTICOLO IO ME LO SONO SALVATO
 
<img class="nl6bj373 fni8adji hgaippwi fykbt5ly ns4ygwem rl04r1d5 lzcic4wl l9j0dhe7" src="data:;base64,” width=”16″ height=”16″ />
2
 
 
  •  
    • Rispondi
    • 19 h
     
  •  
Prova a mettere degli spazi oppure a sostituire le / con # oppure @
 
  •  
  • Rispondi
  • 3 h
  •  
Raphael Pallavicini
se leggi tutto il post fino alla fine il link l’ho scritto criptato. Copialo
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
 
 
Scrivi una risposta…
 
  •  
  •  
  •  
  •  
 
Quando ti sposti nel fediverse e/o su Parler?
 
  •  
  • Rispondi
  • 3 h
 
  •  
Raphael Pallavicini
Parler l’ho fatto ma non serve a niente se a seguirlo sono due gatti
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
  •  
è su “la piattaforma che brucia”?
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
  •  
Perché proprio non riesco a vederlo il tuo commento dove scrivi il collegamento “offuscato” / criptato
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
  •  
Ma di cosa stai parlando?
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
  •  
Fanny Riva
del collegamento alla notizia. Non riesco a trovarlo anche se dovrebbe essere….
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
  •  
https://www.themillennial bridge.com the-link-between-dominion-sequoia-smartmatic-and-the-ccp
 

 

  •  
ecco trovato l’arcano…
 
genova napoli empili washington savona punto org è bannato
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
  •  
Vai sopra nel post e scrivi l’URL così come dici di scriverlo. Nessun arcano
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
  •  
Raphael Pallavicini
il link che metti non mi rimanda a niente…
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
  •  
Raphael Pallavicini
no. Il link in questione Genova Napoli ecc… che riporto sopra, non è bannato, a me si apre.
Scrivilo su un foglio Word e poi prova
 
  •  
    • Rispondi
    • 3 h
    • Modificato
  •  
Fanny Riva
ho dovuto trasformare le / in spazi per cui non è com the-link ma …com/the-link…
Insomma non diceva Voltaire “Per capire chi vi comanda basta scoprire chi non vi è permesso criticare”?
 
L'immagine può contenere: il seguente testo "Raphael Pallavicini --https://www.themillennial bridge bridge.com the-link-between smartmatic-and-the-ccp Mi piace Rispondi 1 m Raphael Pallavicini oppure gnews.org cinque sette sette sei tre cinque Impossibile pubblicare il commento. Raphael Pallavicini ecco trovato l'arcano..."
 
 
  •  
    • Rispondi
    • 9 m
  •  
Raphael Pallavicini
non ho capito cosa hai detto.
Su ho dato le istruzioni, poi cosa hai fatto tu non capisco (per es. che c’entra “com”, semmai è “org”)
 
Pubblicato in: Uncategorized

L’asimmetria delle cazzate


The bullshit asimmetry: the amount of energy needed to refute bullshit is an order of magnitude bigger than to produce it.

L’asimmetria delle cazzate: la quantità di energia necessaria per confutare le cazzate è di un ordine di grandezza maggiore di quella per produrle.

Alberto Brandolini in origine su Twitter

Non posso credere di non averla mai riproposta, dopo averne parlato in lungo e in largo. Chi ha bisogno della “Teoria della montagna di merda” di Uriel quando l’enunciato di Alberto dice le stesse cose in una singola, semplice frase?

Pubblicato in: Uncategorized

Qualcosa non torna


E nel caso lo cancellino:

Dopo la sorveglianza speciale, impostale dal tribunale di Torino perché ha combattuto nella Rivoluzione confederalista della Siria del Nord – Est e per le sue idee politiche, Fb e Ig hanno chiuso senza ragione gli account di Maria Edgarda Marcucci, Eddi, impedendole di denunciare la situazione assurda nella quale si trova e di parlare di quello che avviene in Rojava dopo l’invasione turca.

Non sarà certo la censura a fermarla!

DAI VOCE A EDDI E ALLA RIVOLUZIONE: SCARICA E FAI CIRCOLARE QUESTO VIDEO!

Oibò c’è qualcosa che non mi torna. Questa va a difendere i diritti delle donne e delle democrazie, torna e la mettono sotto sorveglianza speciale e le chiudono tutti i social. Anche cercandola su YouTube dai titoli parrebbe così.

Che i social siano scemi ok, lo capisco. Ma perché non si è fatta un account sul fediverse?

Qualcosa non torna ma non ho tempo di indagare.

Pubblicato in: Uncategorized

Ma il congiuntivo rende più intelligenti? Nope.


Charly's blog

Avete mai sentito parlare dell’ipotesi Sapir-Whorf? Eccola qui [1]:

Molto nota in particolare la sua tesi, conosciuta come ipotesi Sapir-W., sul rapporto tra linguaggio e cultura e il ruolo che il linguaggio gioca nella cultura, nel senso che le categorie e i concetti mediante i quali viene organizzato il flusso dei fenomeni differiscono da cultura a cultura, essendo linguisticamente condizionati e conseguentemente condizionando la codificazione della realtà che ci è di fronte.

Che il mondo venga interpretato su basi culturali è assodato ma che la lingua giochi una dimensione praticamente determinista è un tantinello esagerato…

—- Il congiuntivo rende intelligenti! —-

Su Facebook mi è capitato di leggere una notizia scioccante: «Il QI medio della popolazione mondiale, che dal dopoguerra alla fine degli anni ’90 era sempre aumentato, nell’ultimo ventennio è invece in diminuzione… È l’inversione dell’effetto Flynn. Sembra che il livello d’intelligenza misurato dai test…

View original post 1.153 altre parole

Pubblicato in: Uncategorized

Farsi il sindaco


Marco Lancini qualche giorno fa

Le vicende personali di Kamala Harris non mi sono mai interessate.

Considero la Harris una pessima politica non per i suoi trascorsi privati, per il suo genere sessuale o per il suo colore della pelle, ma per la triste agenda politica radicale che promuove e perché, messa di fronte ad un solido Repubblicano come Mike Pence durante gli scorsi dibattiti si è sciolta come neve al sole.

Non c’è alcun bisogno di attaccare la Harris su nient’altro che non siano le fragili basi politico-culturali su cui poggia la sinistra Democratica americana.

Tuttavia, oggi in Italia dire che Kamala Harris a 29 anni abbia avuto un rapporto professionalmente “poco limpido” con il suo capo ultrasessantenne, come ampiamente documentato dalla stampa nazionale [1] e internazionale [2], porta dritti ad una accusa di sessismo capace di creare un incalcolabile danno reputazionale.

No, care truppe cammellate del politicamente corretto: essere una donna non significa essere Kamala Harris, ed essere Kamala Harris significa essere un certo tipo di donna (che stando ai dati sul voto non rappresenta nè la totalità del panorama femminile nè l’unico modello di donna di successo perseguibile).

Perché allora tanta violenza verbale nel punire chi stigmatizza un comportamento opportunistico, non proprio di tutte le donne, come l’utilizzo del proprio corpo ai fini della carriera?La narrazione femminista progressista non va scalfita, a tutti i costi, perché rimossa quella, sotto alla cortina fumogena non resta più nulla e Kamala Harris, a costo di mettere la polvere sotto al tappeto, deve essere il modello unico di donna in progress su cui cucire le giovani del futuro.Al riparo dalle Coney Barrett, dalle Nikki Haley o dalle Condoleezza Rice.

[1] https://www.dailymail.co.uk/news/article-8623781/Kamala-Harris-affair-San-Franciscos-black-mayor-Willie-Brown.html

[2] https://m.dagospia.com/la-storia-della-relazione-di-kamala-harris-con-willie-brown-sindaco-di-san-francisco-sposato-e-244639

Pubblicato in: Uncategorized

Diagrammi politici


https://sapplyvalues.github.io

Lo so che questi son giochetti. Lo so che le domande che trovate su sapplyvalues.github.io sono pensate per un pubblico statunitense. Quest’oggi mi son sentito dare del fascio e mi son trovato questo collegamento nella nota-rete-sociale, quella tutta azzurra. E mi son detto beh, facciamolo.

Secondo voi son definibile “fascio”? Io rigetto questa etichetta con forza perché ripudio la violenza – che per inciso è ben presente anche nell’estremismo “da centro sociale” o tipo “black live matters”. Ripudio anche il modello economico del fascismo e del nazismo, ossia quello della commistione tra potere statale e potentati economici (passati la semplificazione brutale).

Piuttosto mi sento vicino al Distributismo.

per forza, vengo dalla Brianza delle PMI! Ma fascista giammai!

Mai vorrò deificare lo stato! Ho una categoria apposta del blog «Leviatano» dove contrasto questa folle idea

Non ho risposto al mio interlocutore su Mastodon perché temo di infilarmi in un circolo vizioso di incomunicabilità e disallineamento tra definizioni di termini, tutte cose spinosissime e sempre lunghe da dirimere. Per il poco che lo conosco mi sembra irrispettoso fargli perdere tempo. Beninteso nel caso mi leggesse e volesse intervenire qui o su Mastodon sono dispostissimo perché mi sembra persona assai ragionevole ed io non cerco proprio la “rissa virtuale”.

Probabilmente qualche anno fa mi sarebbe scappata una diatriba. Magari rileggendo i miei pezzi vecchi potrebbe sembrarlo. Ma le persone cambiano ma io non rinnego quello che sono stato. Non nego di aver commesso errori.

Queste son più note per me medesimo che un commentargli dietro le spalle. D’altro canto questo blog è nato proprio per raccogliere le riflessioni e critiche sparse (come spiego in «Che fine ha fatto Uriel Fanelli?»)

Sarei “fascio” perché rimango affascinato dall’idea di fondo de “La Rivolta di Atlante”? Ma per forza, vengo dalla Brianza delle PMI! Ma fascista giammai! Mai vorrò deificare lo stato! Ho una categoria apposta del blog «Leviatano» per contrastare questa folle idea.

E con questo chiudo e vi auguro buonanotte

Pubblicato in: Uncategorized

Leggermente faziosi


Non è Slashdot abbia una gran tradizione di “giornalismo” – in fin dei conti è un sito per smanettoni che dovrebbe parlare di cose da smanettoni, computer, programmi ecceter – ma che se ne esca in modo così smaccato con un titolo come questo

Will Parler Spread Misinformation – or Just Segregate It Onto a Single App?

è francamente oltraggioso, giusto per usare una parola cara a mia suocera. Dire che sono prevenuti è sminuente.

Per chi non conoscesse Parler sarebbe la piattaforma sociale d’elezione per i non-sinistri statunitensi.

L’avrei già sottoscritta ma questi vogliono per forza sapere il tuo numero di cellofono. Ed io che di mestiere faccio lu-siupereRRoe non ci ho mica ‘er cellofono. Ahimé mi toccherà restare su Mastodon e su VK. Magari mi faccio passare qualche info da amici che ci entrano. Perché ‘sti idioti di Parler mica lo implementano ActivityPub, ‘sti fessi.