Pubblicato in: eterofobia, Sinistro

La novella di Genoveffa


Lui è Rocco. Rocco è nato maschio.

Lui è Rocco.

Rocco è nato maschio.

Ai sensi del DDL Zan Rocco è di sesso maschile.

Tuttavia, Rocco si percepisce donna, indossa abiti da donna e usa pronomi femminili riferendosi a sè stess*. Indossa delle meravigliose Louboutin e prima o poi si regalerà quella meravigliosa Birkin in coccodrillo (sì, Rocco non è animalist*)Ai sensi del DDL Zan, l’identità di genere di Rocco è quella di donna. Rocco frequenta una palestra, si allena regolarmente e, come tutti, dopo una lunga sudata vuole fare una doccia. Rocco, assecondando l’identificazione percepita e manifestata di sè, decide che farà la doccia nello spogliatoio delle donne.

Genoveffa, di sesso femminile che si identifica e percepisce come donna, non è molto contenta di fare la doccia con Rocco.

Non dubita del fatto che Rocco si percepisca come una bellissima signora ma lei prova imbarazzo a spogliarsi davanti a l*i.Si rivolge a Franco, il proprietario della palestra.

Franco, in evidente difficoltà, chiede con garbo a Rocco di servirsi degli spogliatoi per gli uomini. Si offre persino di mettergli a disposizione uno spogliatoio personale.

Rocco, che si percepisce donna e ritiene suo diritto essere trattato come tale, si sente discriminato in ragione di tale richiesta e accusa Franco e Genoveffa di “atti di discriminazione fondati sull’identità di genere” per avergli impedito di fruire dello spogliatoio che riteneva adeguato al suo genere percepito ed autoattribuito.

Chi finirà sotto processo e si vedrà recapitata una arcobalenata richiesta di risarcimento?

E perchè proprio Franco e Genoveffa?

#ZanZan#IDirittiDiRocco

Di Dalila Di Dio via faccialibro
Pubblicato in: eterofobia

Finestre


Giusto per fare il paio con «I 5 VERI OBIETTIVI DEL DDL ZAN»:

perché alla fine è qui che si vuole arrivare…

#NoDDLZan

Ed a chi nota che molto probabilmente quello è un profilo falso, creato ad arte per suscitare scompiglio io rispondo che sarà anche falso, ma comunque sarebbe un maledetto schema tipo finestra di Overton. Da troppo tempo vogliono rendere accettabile una cosa turpe come la pedofilia!