La chiesa massonica di Bergoglio non ha detto una parola contro le violenze subite dai manifestanti a Trieste. Troppo impegnata a benedire i sieri sperimentali prodotti con feti abortiti. In compenso, monsignor Viganò, che ormai rappresenta lo spirito della vera Chiesa Cattolica manda il suo messaggio ai patrioti di Trieste.

Continua a leggere “Viganò ai Triestini”

Viganò ai Triestini


Lei è Judit Varga, ministro ungherese alla giustizia del Governo di Viktor Orban. Non avete mai sentito parlare di lei perché è un ministro capace di opporsi al pensiero unico dettato dalle Lobby LGBT. Non avete mai sentito applaudirla, perché è una donna di governo, non di sinistra, pro famiglia e contro l’indottrinamento gender nelle scuole. Ciò manda in cortocircuito tutti i tifosi del politicamente corretto. Abbiamo bisogno di ministri con questo coraggio. #Ungheria #Polonia #Orban #JuditVarga

 

Io sto con Judit


In nomine Patris, et Filii et Spiritus Sancti.
Sancte Míchaël Archángele, defénde nos in proélio; contra nequítiam et insídias diaboli esto præsídium.
Imperet illi Deus, súpplices deprecámur: tuque, Prínceps milítiæ cæléstis, Sátanam aliósque spíritus malígnos, qui ad perditiónem animárum pervagántur in mundo, divína virtúte in inférnum detrúde. Amen


Leggete l’incipit di «Tex Willer, storia di un vero eroe libertario» su Miglioverde:

“Della politica so solo che la odio. Per il poco che ne capisco, serve a molti furfanti per spadroneggiare come falchi in un pollaio e per gabellare furti e prepotenze come leggi necessarie al progresso civile”. A pronunciare questa invettiva degna di un Rothbard è il più famoso e longevo eroe del fumetto […]

A me vien voglia di iniziare a leggere Tex Willer!

Tex Willer, storia di un vero eroe libertario


“Nonostante la piccola dimensione del campione, la nostra indagine mostra che il trattamento con idrossiclorochina è significativamente associato alla riduzione/scomparsa della carica virale nei pazienti COVID-19 e il suo effetto è rafforzato dall’azitromicina.”

“Idrossiclorochina e azitromicina come trattamento della COVID-19: risultati di uno studio clinico aperto non randomizzato” da https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/S0924857920300996

A chi si fosse imbattuto in millemila studi a doppio cieco che invalidano questa tesi chiedo la cortesia di darcene i riferimenti

Nonostante


Oggi non si è vaccinati contro il covid non solo se non ci è mai vaccinati, bensì anche se dal vaccino sono trascorsi 5-6 mesi. Tanto dura in media la protezione. Tutti vaccinati. Sei mesi. Nessun vaccinato. Basterebbe questo.La vera ragione tuttavia è che oggi in base alla vaccinazione si fanno discriminazioni. Malgrado i vaccini, ci si può contagiare e contagiare altri in misura variabile dalla metà a un terzo. Da una probabilità su 100 a una su 200. Davvero questa differenza giustifica la negazione di diritti fondamentali?Così oggi dirsi non vaccinati significa dire no alle discriminazioni, ai razzismi, all’odio sociale che chi promuove la certificazione verde sparge a piene mani.Che si sia vaccinati, che non si sia mai fatto il vaccino, che lo si voglia fare o no. Quel che conta è dirsi non vaccinati rispetto alla certificazione verde. Contro la discriminazione e l’ingiustizia, e al fianco dei discriminati: nessuno oggi può non dirsi non vaccinato.

Da https://t.me/MarCosent

PERCHE’ NON POSSIAMO NON DIRCI NON VACCINATI 🌺🌺🌺