Buseca ن!

Bel Paese di merda, La rete evanescente

Spin vs radical chic


Sallusti vs Raimo o perché uno spin ha sconfitto un radical chic | Charly’s blog

Davvero ottimo articolo che consiglio a tutti.

Continua a leggere

Annunci
Citazioni

Quando Pareto stroncò Marx


Per Marx «è evidente che si fa astrazione dal valore d’uso delle merci quando si scambiano». Il valore di scambio sarebbe una sorta di espressione della “sostanza” che risiede nei beni: ovvero la quantità di lavoro.In realtà, spiega Pareto, è vero proprio il contrario. Chi ha acqua a sufficienza non baratterà mai un bicchiere col proprio orologio perché in quelle circostanze «il valore d’uso… è molto minore per voi del valore d’uso dell’orologio». “Ma se siete morente di sete, voi accetterete con riconoscenza una simile proposizione, perché allora il valore d’uso nella quantità d’acqua che vi si offre è molto più grande del valore d’uso dell’orologio». Se si guarda alle ragioni di scambio «la considerazione del lavoro incorporato nella merce» non interviene per niente: contano invece le necessità e le preferenze delle persone che scambiano. L’idea che ciascuno si fa sul “valore d’uso” che riuscirà a trarne.

Sorgente: Quando Pareto stroncò Marx – Il Sole 24 Ore

Continua a leggere

Facce da gluteo, Germania

W la teutonica onestà. Oppure no?


W la teutonica onestà. Oppure no?

Quei disonesti dei tedeschi | Vocidallestero

Ripercorriamo la parabola che negli ultimi anni ha messo fine al mito dell’onestà tedesca. Gli scandali che hanno colpito tutti i maggiori business del paese e sui quali le autorità di Berlino hanno sempre chiuso un occhio.

Continua a leggere

Uncategorized

Ricordate che quando votate PD votate anche per questo!


sceltalibera

Quando un capriccio vuole essere portato a diritto (diritto per pochi ricchi  perchè non tutti si possono affittare l’utero di una donna per nove mesi a più di 150.000Euro).

Quando la legge naturale e la responsabilità che essa implica sono negate – sono parole di Benedetto XVI – si apre drammaticamente la via al relativismo etico sul piano individuale e al totalitarismo dello Stato sul piano politico.

«Urge per l’avvenire della società e lo sviluppo di una sana democrazia – ha detto quindi papa Ratzinger citando l’enciclica Evangelium vitae di Giovanni Paolo II – riscoprire l’esistenza di valori umani e morali essenziali e nativi, che scaturiscono dalla verità stessa dell’essere umano ed esprimono e tutelano la dignità della persona: valori che nessun individuo, nessuna maggioranza e nessuno Stato potranno mai creare, modificare o distruggere, ma dovranno solo riconoscere, rispettare e promuovere».


View original post 163 altre parole

Bel Paese di merda, La pianura che non deve essere nominata, Lombardia

Nordexit – Switzerland Institute in Venice


Promettente questo Switzerland Institute in Venice come in questo:

Nordexit – Switzerland Institute in Venice

Mi riprometto di seguirlo… sembra decisamente affine al mio modo di intendere le cose. Molto, molto affine.

Non è affatto un caso se, il prossimo 22 ottobre, le regioni in cui si terrà un referendum sull’autonomia sono il Veneto e la Lombardia. Si tratta infatti delle due realtà in cui la Lega secessionista prese sempre più voti, in cui nel 2006 la devolution fu approvata dalla maggioranza dei votanti (e in nessuna altra regione si ebbe questo esito), in cui ancora oggi è più forte il desiderio di segnare le distanze da Roma. La stessa Lega è nata proprio sull’asse lombardo-veneto: prima come Liga Veneta e poi, in un secondo tempo, come Lega Lombarda.

Continua a leggere

Nazifemminismo, Notizie buonine, Novella bella

Era una Femen, oggi è “pro-life” – ZENIT – Italiano


“Per la setta femminista le donne non sono l’ispirazione, bensì la ‘materia prima’ nel senso peggiore del termine – spiega -. Sono oggetti utili allo scopo di infiammare l’odio contro la religione cristiana, l’odio contro gli uomini, l’odio contro la bellezza delle donne, l’odio contro l’equilibrio delle famiglie. Questo è ciò che il femminismo è, posso garantirlo che è così perché io ci sono stata dentro”.

Sorgente: Era una Femen, oggi è “pro-life” – ZENIT – Italiano

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: