Islamicamentendo, Sottomessi e sanguinari

L’islam è senza spiritualità – Il Foglio


L’islam è senza spiritualità – Il Foglio

Lo scrittore algerino Boualem Sansal parla di jihadismo e immagina il futuro dell’islam in Francia. Appena sentono la parola “laicità” gli islamici percepiscono ostilità e pensano: “Complotto! Complotto neocoloniale!”

Grazie ad Islamicamentando che ce lo ripropone.

Nel mio piccolo lotto contro l’evenscenza della rete.

Continua a leggere

Annunci
cristofobia

Chesterton: Il Natale deve andarsene. È anti-moderno


Chesterton: Il Natale deve andarsene. È anti-moderno | Tempi.it

È un ostacolo al progresso, una superstizione, un relitto del passato, scrive l’autore inglese. Ma è proprio necessario continuare a lodarlo?

L’ironia di Chesterton è, come sempre, impagabile.

Continua a leggere

Sio-che-cosa?

massimo finzi: “il messaggio di natale del papa tende a negare la storia della presenza ebraica – Politica


Da lungi oramai io non ascolto più i deliranti ma disastrosi vaneggiamenti di ciccio-bergoglio ma mi pare utile riproporre a voi miei quattro lettori chi efficacemente continua nell’opera di stigmatizzazione delle sue scempiaggini. Quelle bergogliane, intendo.

Massimo Finzi: “il messaggio di natale del papa tende a negare la storia della presenza ebraica

Continua a leggere

Lümbard, Lombardia

Lingua Lombarda


LinguaLombarda.it è un sito interamente dedicato alla lingua lombarda, nelle sue varietà locali, con la ­finalità di descriverla, circoscriverla (distribuzione geografica) e promuoverla, rendendo accessibili e fruibili, gratuitamente, testi raccolti in una grande biblioteca digitale, ma anche repertori bibliografici.

 

Sottomessi e sanguinari

Report: Islamic States Lead in the Persecution of the Non-Religious


Report: Islamic States Lead in the Persecution of the Non-Religious

A new report warns that secularism is under threat across the globe, with persecution of the non-religious on the increase – and Islamic countries dominate the list of the most egregious offenders.

Scontato quando il loro fondatore diede il precetto “chi lascia la religione islamica tu uccidilo”. Per forza poi che gli atei redigono questa bella mappa, sulla quale avrei qualche nota da fare: