Pubblicato in: Uncategorized

Caporalato e aste elettroniche: l’etica di Esselunga.


Caporalato e aste elettroniche: l’etica di Esselunga.
http://distribuzionemoderna.info/news/caporalato-e-aste-elettroniche-letica-di-esselunga

Annunci
Pubblicato in: Uncategorized

Why should Islam be exempt from ridicule? | The Conservative Woman


https://www.conservativewoman.co.uk/why-should-islam-be-exempt-from-ridicule/

La risposta è ovvia: no, islam non dovrebbe essere esente. Il solo fatto che qualcuno si sia inventato la islamofobia e pretenda di cacciare, sanzionare ed esiliare dalla società chi si dimostra critico o beffardo nei confronti della ideologia musulmana dimostra invece che qui c’è un caso palese e ripetuto di razzismo.
Ma in questo caso i razzisti sono i musulmani che pretendono di essere trattati in modo speciale e razzisti sono quei musulmani e non che pretendono di perseguitare chi critica l’ideologia islamica.
Chi non ci arriva dovrebbe dare uno sguardo alla definizione di "razzista" e di "razzismo"

Pubblicato in: Bel Paese di merda

Boldrin…


Boldrin Cerca una sponda di notorietà in Italia,essendo probabilmente un professore di terz’ordine in USA , non conoscendo praticamente nulla del territorio se non la macroeconomia . D’altra parte non c’e’ mai stata una vera analisi delle ragioni per le quali l’Italia e’ esplosa nel dopo guerra e quando si e’ tentato di farlo ,il potere dominante togliattiano-comunist , comprendendo che la forza era nell’operaio che apriva la piccola impresa ,ha sepolto tutto, grazie anche ai tentacoli infilati nelle università soprattutto per paura di perdere il controllo sulle masse . Arrivano poi i Boldrin che pensano di intrufolarsi in un sistema marcio , apportando qualche idea di basso profilo se non addirittura deleteria. Noi elettori alla disperazione , spesso non approfondiamo a sufficienza.

C’è poi da aggiungere che spesso la grossa impresa paga pochissime tasse. Dobbiamo fare l’esempio di Amazon, di FCA, di Apple?

Pubblicato in: Sottomessi e sanguinari

Perché sparano missili.


Se volete capire come mai Hamas tiri missili su Israele, io suggerirei di guardare il loro statuto. Non ci avevate pensato, eh?

Leggetelo sul sito del Cesnur: Lo Statuto di Hamas (1988) in traduzione italiana integrale (oppure a pagina 2, nel caso l’originale venisse cancellato)

Continua a leggere “Perché sparano missili.”

Pubblicato in: Uncategorized

Lidl. Un buco da 500 milioni (5 mld?). Il dramma delle imprese targate Spd. – Handelsblatt


SenzaNubi

Giuseppe Sandro Mela.

2018-08-10.

2018-08-07__Lidl__001

Come al solito, il problema può essere visto da differenti punti di vista, ciascuno dei quali identifica una certa quale quantità di verità. Similmente, ogni problema può essere valutato nella sua scarna essenzialità, oppure può essere valutato nella sua grande complessità analitica.

Se l’analisi dei problemi permette di metterne in luce le molte sfaccettature, la sintesi finale si centra sul principale agente concausale.

Cercheremo di essere più chiari che sia possibile.

Aspetto tecnico.

«Lidl è una catena europea di supermercati di origine tedesca.

Il nome completo della compagnia è Lidl Stiftung & Co KG. Appartiene alla Holding Schwarz, alla quale appartengono altre catene di supermercati tedesche, come Handelshof e Kaufland.

Il gruppo opera con 2 diversi sistemi distributivi: il cosiddetto discount (con insegna Lidl) e la struttura commerciale degli Iper e Super con il marchio Kaufland (che in tedesco significa il “Paese degli acquisti”). I…

View original post 2.065 altre parole

Pubblicato in: Sottomessi e sanguinari

Ugo Volli – Ugo Volli ha condiviso un post.


Niente paura. Forte della legge Mancino, l’on. Fiano non metterà tempo in mezzo per mettere all’indice il gentile pensiero di Maometto, ovvero a contestarne l’esistenza perché in palese contraddizione con l’Islam che, come è a tutti noto (fin nella Chiesa di Cristo), l’Islam è religione di pace.
Sono, tra l’altro, parole CITATE dalla Carta di Hamas.

New Heights of Turkish Hypocrisy


New Heights of Turkish Hypocrisy

Istanbul was home to around 67,000 Greek Christians in 1955. These days, after decades of grinding anti-Christian persecution, there are only 1,244 left in the city. But Turkey’s President Erdogan just wants to talk about “fascist”, “racist” Israel.

According to a 2015 news report, there were only 1,244 Greeks left in Istanbul at that time. In addition, even those tiny minorities are reportedly leaving Turkey in increasing numbers, to escape the instability and aggression they suffer in the country.