Eroi e sogni di un bambino medievale: gli straordinari graffiti di Novgorod

Incredibile

Storie & ArcheoStorie

© Elena Percivaldi – © Perceval Archeostoria All rights reserved

NOVGOROD – Novgorod è una delle più importanti città storiche della Russia. In origine era una stazione commerciale dei Variaghi,  le genti vichinghe che migrarono dalla Svezia verso oriente, nel X secolo. Ma l’importanza dell’insediamento è grande anche per le migliaia di graffiti che, iscritti su corteccia di betulla, si sono conservati a distanza di secoli in condizioni straordinarie. Molto sono già noti, ma si stima che ve ne siano almeno altrettanti nel sottosuolo, protetti da una barriera argillosa che ha cancellato la presenza di ossigeno. Alcuni di questi graffiti contengono gli scarabocchi di un bambino, eloquente testimonianza di come l’immaginazione dei più piccini, i loro sogni a occhi aperti popolati di mostri ed eroi e gli affetti della loro vita quotidiana,  siano rimasti sempre gli  stessi nonostante il trascorrere dei secoli.

Gli scarabocchi risalgono al XIII secolo. Sono opera di un bimbo di nome Onfim, 7 anni suppergiù. Mentre si esercita a tracciare con mano incerta le prime lettere…

View original post 257 altre parole

Annunci

Un commento su “Eroi e sogni di un bambino medievale: gli straordinari graffiti di Novgorod

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...