Pubblicato in: Uncategorized

Accanimenti

L’ accanimento sui bambini è significativo anche perché i bambini sono immuni quasi al 100% da questo virus, e poi sappiamo bene che per “educare” come si deve, bisogna partire dall’infanzia..

Autore:

La Dea Tutte mi ha inviato a combattere il demone dell'evanescenza, fin dalla pianura che non deve essere nominata

4 pensieri riguardo “Accanimenti

  1. lo “sappiamo” perché è scritto su http://www.ilcorrieredellamerda.altervista.org / perché lo dice uno su facebook / ci sono i video su youtube. ma, al momento non c’è nessuna ricerca scientifica accettabile sulla cosa. a dire il vero non ci sono ancora nemmeno ricerche scientifiche accettabili sulla reale diffusione del virus – per quanto ne sappiamo, potrebbero esserci stati dieci milioni di contagi, in cui l’effetto è stato un’alzata di spalle ed un “che rottura, ‘sto raffreddore”.

    "Mi piace"

      1. “troppe fonti”. UNA. che non è una fonte. è una statistica, che non vale un cazzo finché non si sarà concluso il fenomeno, perché, speriamo di no, ma magari a giugno parte un focolaio in un campo estivo e di bambini ne muoiono centomila. e non è nemmeno una statistica fatta tanto bene perché seziona il campione nella direzione sbagliata:

        se ho mille contagiati e l’uno per cento di morti nella fascia tra 10-19, se non mi dici QUANTI sono i contagiati in quella fascia, il numero è buttato lì a cazzo, perché magari nella fascia c’erano SOLO i dieci che sono morti, e la mortalità è il 100%,

        se pure i contagi fossero equidistribuiti per età (improbabile), la statistica non prova in nessun modo che i bambini rischino meno degli adulti: tutte le fasce tra 10 e 40 hanno la stesso rischio di mortalità, e la somma di tutti da 10 a 69 non arriva neanche alla mortalità di quelli tra 70 e 79. che, peraltro, è una cosa che vale letteralmente per qualunque malattia.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.